Sentiero didattico della natura di Gletsch

Ghiacciaio del Rodano - zona antistante il ghiacciaio

Ghiacciaio del Rodano

Ghiacciaio del Rodano

Furkapass

Furkapass

Gletsch: una località con un nome simile dev'essere per forza imparentata strettamente a un ghiacciaio ("Gletscher"). E così era anche 150 anni fa. Oggi il sentiero didattico di Gletsch è una testimonianza di quella che fu l’enorme presenza del ghiacciaio del Rodano.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
In passato la lingua di ghiaccio del ghiacciaio del Rodano si estendeva fino al fondovalle e gli ospiti dell’«Hotel Glacier du Rhone» cenavano contemplando il fiume di ghiaccio.

Il percorso didattico si snoda lungo un percorso che va dall’hotel «Glacier du Rhone» di Gletsch sul Passo della Furka e attraversa in una mezz’oretta la zona antistante del ghiacciaio del Rodano. Sul percorso di 6 tappe si possono ottenere informazioni sulla varietà dell'area glaciale: morene di ere differenti, piante pioniere, la dinamica di un ghiacciaio - in questo caso il Rodano -, animali tipici, prati umidi e torbiere.

Merita una visita anche il maestoso «Grand Hotel Glacier du Rhône», in cui si respira ancora l’atmosfera del grande periodo dei passi alpini dell’inizio del XIX secolo.

Oggi il sentiero didattico di Gletsch è un testimonio di quella che fu in passato l'imponente presenza del ghiacciaio del Rodano. Il percorso circolare, della durata di 30 minuti, attraversa 5 stazioni, presso le quali vengono fornite informazioni su aspetti quali: pareti della morena di diverse epoche, piante pioniere, dinamica di un fiume di ghiacciaio – in questo caso del Rodano –, animali viventi nel torrente e nei dintorni dello stesso, zone umide e paludi.

Seleziona una visione diversa per i risultati: