Tra i sassi della Val Calanca

Arvigo

Calanca si traduce con irto o ripido. Questi aggettivi descrivono la vita nel nord dei Grigioni, afflitto dalla piaga dell'emigrazione. Le cave di granito e gneiss sono tra le poche fonti di guadagno della regione. Il turista tuttavia apprezza questa solitudine. L'itinerario da Arvigo, centro principale, porta attraverso paesi pittoreschi come Cauco e Graggio-Stabbio, dove la veduta sulla valle è splendida.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza e arrivo: Arvigo
Livello tecnico: medio
Difficoltà: media
Lunghezza percorso: 15.7 km
Dislivello in salita: 695 m
Tempo di percorrenza: 01:15 - 02:15 h.
Altezza partenza e arrivo: 820 m
Stagione: aprile - ottobre
Ristoranti: Stabbio
Alloggio: Bellinzona
Accesso partenza: in bus da Bellinzona a Grono, Bivio, Calanca. Quindi sempre in bus per Arvigo.
Accesso arrivo: Arvigo

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Indicazioni

Arvigo - Selma- Bodio - Cauco - Stabbio - Arvigo.

Da Arvigo si segue il corso del fiume salendo la valle. Dopo il grazioso villaggio montano di Cauco inizia una lunga salita. La strada per Stabbio è chiusa al traffico e diventa un puro piacere bike! Il paese terrazzato di Braggio-Stabbio è collegato con la valle tramite una piccola telecabina. Offre una vista panoramica bellissima sulla Val Calanca. Sotto la stazione parte uno stretto sentiero, impegnativo a livello tecnico, che riporta al punto di partenza: Arvigo.

Foto: http://www.bike-explorer.ch

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: