Vitra Design Museum

Weil am Rhein presso Basilea

© Wladyslaw

© Wladyslaw

Bruderholz

Bruderholz

Grossbasel: Biozentrum Universität

Grossbasel: Biozentrum Universität

Basel: Marktplatz

Basel: Marktplatz

Basel › Nord-West: Klingelbergstrasse

Basel › Nord-West: Klingelbergstrasse

Basel: Hotel Krafft, Münster

Basel: Hotel Krafft, Münster

Basel: Hotel Krafft, Les Trois Rois

Basel: Hotel Krafft, Les Trois Rois

Basel: Webcam aus dem Langen Loh 79 in - Europa

Basel: Webcam aus dem Langen Loh 79 in - Europa

Basel: Hotel Krafft, Mittlere Brücke

Basel: Hotel Krafft, Mittlere Brücke

Basel: Barfüsserplatz

Basel: Barfüsserplatz

Basel: Hotel Krafft, Blaues und weisses Haus

Basel: Hotel Krafft, Blaues und weisses Haus

Basel: Livespotting - Hotel Les Trois Rois

Basel: Livespotting - Hotel Les Trois Rois

Basel: Hotel Krafft

Basel: Hotel Krafft

Klein-Basel: Basel - Hotel Krafft

Klein-Basel: Basel - Hotel Krafft

La torre a scivolo di Carsten Höller, l’incantevole distributore di benzina di Jean Prouvé: la qualità architettonica di tutti gli edifici del Campus Vitra è affascinante. Qui, completamente all’insegna della filosofia della Bauhaus, non conta solo la forma, bensì anche il contenuto: il Vitra Design Museum è uno dei più significativi centri espositivi per il design industriale di mobili.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
L’élite mondiale dell’architettura ha collaborato alla costruzione del Vitra Design Museum a Weil am Rhein, da Frank Gehry passando per Tadao Ando fino ad arrivare a Herzog & de Meuron. Lo spettacolare complesso è reso ancora più speciale dalla ricca vita interna: l’edificio è uno dei più importanti musei a livello mondiale per il design industriale di mobili e lampade ed è noto per le sue pubblicazioni.

Oltre alle numerose attrazioni, il museo propone mostre temporanee, visite guidate e workshop. Se qualcuno si innamora sul posto di uno degli oggetti, lo può comprare immediatamente nel negozio del museo. E con la Torre Vitra alta 30,7 metri, inaugurata nel 2014 da Carsten Höller, si dimostra che l’architettura non è solo bella da vedere, ma può essere anche molto divertente, in questo caso grazie al velocissimo scivolo.

Seleziona una visione diversa per i risultati: