Musée de l'Elysée - Museo della fotografia

Lausanne

Musee de l'Elysee

Musee de l'Elysee

Chailly: Lausanne - CHUV Est

Chailly: Lausanne - CHUV Est

Chailly: Lausanne - CHUV Sud

Chailly: Lausanne - CHUV Sud

Lausanne: av. d'Echallens

Lausanne: av. d'Echallens

Lausanne › Süd-West: Pont Charles Bessières

Lausanne › Süd-West: Pont Charles Bessières

Lausanne › Süd

Lausanne › Süd

Chailly: Lausanne - CHUV Ouest

Chailly: Lausanne - CHUV Ouest

Lausanne: Centre

Lausanne: Centre

Rinomato a livello internazionale, il Musée de l’Elysée è ritenuto uno dei più importanti musei d’Europa dedicati interamente alla fotografia. È stato allestito in una villa del XVIII secolo con vista sul Lago di Ginevra: un vero e proprio gioiello.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Quale centro di riferimento per la conservazione e la rivalutazione dell’eredità fotografica, il Musée de l’Elysée ospita oltre un milione di esemplari, nonché raccolte fotografiche di autori del calibro di René Burri, Ella Maillart, Nicolas Bouvier e Charlie Chaplin. La collezione del Museo è una delle più grandi e varie d’Europa. Documenta l’intera storia della fotografia, dalle tecniche passate come il dagherrotipo, l’ambrotipo o la carta salata e ricoperta di chiara d’uovo fino alla fotografia digitale. Al Musée de l’Elysée sono racchiuse tutte le dimensioni artistiche, sociali, politiche e culturali di un mezzo in continua trasformazione.

Il museo si trova in una dimora padronale sul Lago di Ginevra eretta tra il 1780 e il 1783 dall'architetto Abraham Fraisse.

Attrazioni 2016

25 giugno 2016
Nuit des images, 6a edizione

25 maggio-28 agosto 2016
La mémoire du futur Steeve Iuncker

20 settembre 2016-8 gennaio 2017
Wojciech Zamecznik, Martin Kollar,
Provisional Arrangement

Seleziona una visione diversa per i risultati: