Rifugi CAS: Esperienze nella natura fra i 1.475 e i 4.003 m s.l.m.

Svizzera

Più di 150 rifugi alpini del Club Alpino Svizzero CAS invitano a godere esperienze nella natura di rara unicità, a praticare escursioni a lungo raggio e a fermarsi per romantici pernottamenti. Immersi in uno scenario alpino unico nel suo genere, i rifugi CAS offrono possibilità di alloggio semplici ed accoglienti ad alpinisti, scalatori, escursionisti, famiglie ed amanti della natura.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Gestendo 152 rifugi e 9.200 posti letto, il Club Alpino Svizzero è in grado di offrire la più ampia scelta di alloggi in montagna in Svizzera. Dal grande rifugio moderno, facilmente raggiungibile, passando per il rifugio dagli arredi essenziali che non fornisce vitto o bevande (da portare con sé), fino al bivacco difficilmente raggiungibile e dall'allestimento spartano, i rifugi CAS accontentano qualsiasi tipo di esigenza.

A causa dei siti appartati in cui si trovano, i rifugi alpini non possono logicamente offrire il comfort consueto delle zone pianeggianti. In molti rifugi, per lo più nuovi, sono comunque a disposizione dormitori più piccoli, alcuni singoli rifugi offrono anche le docce. Nei rifugi custoditi, i team dei rifugi servono addirittura una gustosa cena da 3-4 portate e una colazione bilanciata.

Circa tre quarti dei 150 rifugi CAS hanno la presenza continua o parziale di un custode durante la stagione estiva, durante la stagione dei tour sugli sci - nel tardo inverno/primavera - circa la metà. Sostanzialmente tutti i rifugi sono però sempre accessibili, dato che ogni rifugio espleta anche la funzione di ricovero di emergenza e dispone di uno spazio invernale.

Il prezzo medio di un pernottamento, cena e colazione comprese, si aggira su CHF 70,00 per gli adulti (circa CHF 60,00 per i soci di un club alpino). Si raccomanda vivamente di riservare per tempo i posti letto.

Per maggiori informazioni sugli orari di apertura, sulle condizioni per i tour e di accessibilità occorre rivolgersi direttamente al custode del rifugio.

Seleziona una visione diversa per i risultati: