Parco degli elefanti zoo di Zurigo: più spazio per i più grandi

Zürich

Zürich

Zürich: Zoo Zürich

Zürich: Zoo Zürich

Zürich: Dolder Sports

Zürich: Dolder Sports

Zürich: Zoo Zürich

Zürich: Zoo Zürich

Zürich: Hotel Alexander

Zürich: Hotel Alexander

Zürich: Panorama

Zürich: Panorama

Zürich: Schweighofstrasse

Zürich: Schweighofstrasse

Zürich (Kreis 4) / Hard: Kreis 5 - Primetower

Zürich (Kreis 4) / Hard: Kreis 5 - Primetower

Zürich: Uetliberg - Zürichsee

Zürich: Uetliberg - Zürichsee

Zürich: ETH Zentrum

Zürich: ETH Zentrum

Zürich: Universität Zürich - Schweizerisches Nationalmuseum - Zürich, Zürich HB - ETH Zürich - Technopark - Uetliberg

Zürich: Universität Zürich - Schweizerisches Nationalmuseum - Zürich, Zürich HB - ETH Zürich - Technopark - Uetliberg

Zürich: Altstadt, Hauptbahnhof, Limmat, Sihl

Zürich: Altstadt, Hauptbahnhof, Limmat, Sihl

Zürich: Stadelhoferplatz - Sechseläutenplatz - Bellevueplatz - Zürichsee

Zürich: Stadelhoferplatz - Sechseläutenplatz - Bellevueplatz - Zürichsee

Zürich › Nord: Best Carwash - Hardbrücke - Jumbo compact Zürich - Hard One - Abaton - KV Zürich Business School - Escher Wyss

Zürich › Nord: Best Carwash - Hardbrücke - Jumbo compact Zürich - Hard One - Abaton - KV Zürich Business School - Escher Wyss

Zürich: Helmhaus - Frauenbad Stadthausquai - barfussbar - Grossmünster - Zurich town hall - Limmat - Zürichsee

Zürich: Helmhaus - Frauenbad Stadthausquai - barfussbar - Grossmünster - Zurich town hall - Limmat - Zürichsee

Zürich: Livespotting - Uetliberg

Zürich: Livespotting - Uetliberg

Più spazio per gli elefanti, maggiore vicinanza per i visitatori: il nuovo parco degli elefanti Kaeng Krachan pone una nuova pietra miliare nello zoo di Zurigo.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Mentre gli elefanti sono più liberi di muoversi, di intrecciare contatti sociali e persino di nuotare, i visitatori dello zoo si avvicinano agli animali come mai prima d’ora. L’imponente struttura, nella zona orientale dello zoo, consente di osservare i possenti pachidermi da una prospettiva tutta nuova, magari nei diversi punti per il foraggio distribuiti per il complesso, organizzato come un paesaggio, o durante i contatti sociali. E grazie a uno speciale schermo trasparente è addirittura possibile guardare sott’acqua e osservare gli animali mentre nuotano.

I sei elefanti dello zoo di Zurigo si trovano nel nuovo parco già dalla metà di marzo 2014. Hanno così avuto il tempo di abituarsi alle tante novità. In primo luogo dispongono di uno spazio sei volte più grande e di tanti punti per l’acqua, dove giocare e fare il bagno. Possono muoversi in lungo e in largo e vivere insieme come in una comunità naturale.

Seleziona una visione diversa per i risultati: