Mogno - La chiesa alpina di Mario Botta

Paese

Paese

Village de Brontallo

Village de Brontallo

St. Carlo Robei

St. Carlo Robei

Webcam Sonnenberg 2400 m.s.l.m.

Webcam Sonnenberg 2400 m.s.l.m.

Una costruzione a pianta esterna ellittica con il tetto inclinato, a strati alterni neri e bianchi, con un abbacinante effetto a scacchiera creato da questa alternanza all'interno: ecco la chiesa progettata dal famoso architetto Mario Botta - la Chiesa di San Giovanni Battista a Fusio.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Group Activities

Lingua:
de, it

Durata:
1/2 giorno

Persons:
1 - 25

Costi:
No

Stagione:
Tutto l'anno

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Mogno è un borgo in Vallemaggia (Val Lavizzara), a 1.180m, utilizzato dal XIX secolo solo con funzioni di Maiensäss, ossia un rustico con annesso alpeggio. Nel 1986 una valanga distrusse la chiesa ed una dozzina abbondante di case, fortunatamente disabitate. Negli anni '90 l'architetto ticinese ricreò la piccola chiesa consacrata a Giovanni Battista.

L'ardita costruzione, costituita da strati alterni di marmo di Peccia locale e da granito della Vallemaggia, è stata estremamente discussa, ma è poi diventata un'attrazione turistica ben nota anche al di là dei confini nazionali. La chiesa è priva di finestre; l'interno, nel quale trovano posto circa 15 persone, è illuminato solo dalla luce proveniente dal soffitto a vetrate.

La cappella non dev'essere scambiata con la Cappella di Santa Maria degli Angeli sul Monte Tamaro, sempre di Mario Botta.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: