Il Carnevale Evolène

Evolène

Evolène: Dent Blanche

Evolène: Dent Blanche

Evolène: Agence Evolena Sàrl - Evolène, Village - Dent Blanche

Evolène: Agence Evolena Sàrl - Evolène, Village - Dent Blanche

Nella Val d'Hérens, valle ricca di natura, autenticità e tradizioni, il Carnevale di Evolène «si risveglia» già il 6 gennaio. Da quel momento e fino al Martedì grasso, degli strani personaggi la cui origine si perde nella notte dei tempi prendono possesso di questo incantevole villaggio.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
I primi a farsi avanti sono i «peluches», vestiti di pelli animali, muniti di campanaccio e di una maschera scolpita nel legno di Arolla e dipinta a mano. Talora villani, talora gentili, spesso burloni ma sempre selvatici e imprevedibili, essi cacciano via gli spiriti cattivi responsabili del freddo, delle malattie e delle valanghe.

L’ultima domenica prima di Martedì grasso, ai „peluches“ si uniscono gli «empaillés», imponenti mostri di paglia che percorrono a grandi passi la via principale di Evolène con in mano una scopa di riso. Essi simboleggiano lo spirito degli antenati e il ritorno delle belle giornate.

Infine, il Martedì grasso si celebra la messa a morte del pupazzo di neve chiamato «Poutratze». Il Carnevale si conclude ufficialmente a mezzanotte, allorché tutti si tolgono la maschera.

Seleziona una visione diversa per i risultati: