La Räbechilbi (chiesa delle rape) a Richterswil (ZH)

Richterswil

Richterswil, Zürichsee

Richterswil, Zürichsee

Secondo sabato di novembre
Nel Cantone di Zurigo, e da qualche tempo anche in altre regioni della Svizzera tedesca, tra le usanze autunnali si possono annoverare i cortei con rape (rape bianche) svuotate e decorate con una candela accesa all'interno, che risalgono agli anni '20 del XX secolo.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

  • E-mail
  • Print
Grazie per il tuo voto
Una variante particolarmente ricca si è sviluppata a Richterswil sul Lago di Zurigo. La sera del secondo sabato di novembre circa mille tra bambini e adulti sfilano con singoli lumi o con grandi strutture di centinaia di lanterne di rape, che rappresentano, case, uomini e oggetti, per le vie oscurate. Anche le facciate delle case sono adornate con lumi.

La processione si snoda lungo un percorso stabilito e viene aperta ufficialmente da un gruppo di donne vestite di nero, le "fedeli di Richterswilerberg". La leggenda vuole che nel 1850 le fedeli, con le lanterne di rape, abbiano illuminato il cammino alla chiesa del paese per la messa serale. La gioia dei partecipanti e dei visitatori e l'atmosfera non sono minimamente scemate dopo che recenti ricerche hanno demolito questa bella legenda.



Seleziona una visione diversa per i risultati: