Bassa Engadina

Grigioni

S-Charl

S-Charl

Scuol

Scuol

Scuol - Scuol-Schlivera

Scuol - Scuol-Schlivera

Motta Naluns

Motta Naluns

Motta Naluns - Mit Blick Richtung Piz Champatsch

Motta Naluns - Mit Blick Richtung Piz Champatsch

Schloss

Schloss

Schlosswiese

Schlosswiese

Zernez Kirchturm

Zernez Kirchturm

Brail

Brail

Alpenloft.com wochenweise mieten Sent Scuo Engadin

Alpenloft.com wochenweise mieten Sent Scuo Engadin

Ischgl - Palinkopf

Ischgl - Palinkopf

Ischgl - Greitspitze

Ischgl - Greitspitze

Funpark Idalpe

Funpark Idalpe

Alp Trida Sattel - Samnaun: 2.488 m

Alp Trida Sattel - Samnaun: 2.488 m

Alp Trida - 2.263 m

Alp Trida - 2.263 m

Bos-cha - Blick in den Himmel

Bos-cha - Blick in den Himmel

Bos-cha Richtung Westen

Bos-cha Richtung Westen

Bos-cha Richtung Süd-Osten

Bos-cha Richtung Süd-Osten

Chamonna Tuoi SAC Guarda

Chamonna Tuoi SAC Guarda

Bos-cha Richtung Süden

Bos-cha Richtung Süden

Ftan

Ftan

Scuol

Scuol

Ftan 2

Ftan 2

Schloss Tarasp

Schloss Tarasp

Extérieur étable

Extérieur étable

La Bassa Engadina, con le località turistiche di Scuol, Samnaun e Zernez, i suoi pittoreschi villaggi alpini e il Parco Nazionale Svizzero è una garanzia di vacanze attive all'insegna del relax. Sono particolarmente di moda le escursioni, il ciclismo, il rafting e i tuffi nella natura. I molti valichi consentono accattivanti viaggi alla scoperta delle valli e delle nazioni limitrofe.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Grazie alla galleria ferroviaria del Vereina, con il servizio di trasporto auto, la Bassa Engadina è raggiungibile in maniera rapida e sicura anche in inverno. Tuttavia, al contrario dell'esclusiva Alta Engadina, la Bassa Engadina resta una tranquilla vallata appartata rispetto ai grandi flussi turistici. Il centro della Bassa Engadina è Scuol (Schuls), con la sua zona di interesse storico, il parco acquatico e le terme di Bogn Engadina.

Il villaggio di Zernez, grazie alla sua posizione, è considerato la "porta del Parco Nazionale" per cui è il punto di partenza ideale per viaggi alla scoperta della natura selvaggia della Svizzera, ricchissima di fauna e flora alpine. Infine, Samnaun è l'unico porto franco della Svizzera. In estate la località offre una miriade di percorsi tematici immersi in un paesaggio intatto. In inverno invece il luogo è apprezzato per l'estesa arena sciistica condivisa con l'austriaca Ischgl.

La valle del giovane Inn si gode in maniera eccellente a piedi, in bici o praticando il rafting. L'escursione sul sentiero d'altura engadinese "Via Engiadina" (superiore a 60 chilometri da Maloja a Scuol), che si snoda lungo il versante soleggiato della Valle dell'Inn, è una delle più belle esperienze escursionistiche della Svizzera nel suo tratto che attraversa la Bassa Engadina. Coloro che preferiscono la sella della bici per conoscere la Valle dell'Inn percorrono almeno un tratto della pista ciclabile dell'Inn, che inizia a St. Moritz e termina a Budapest. Le Gole dell'Inn, celebri per le rapide, da fine maggio a fine settembre costituiscono senza dubbio uno dei più bei percorsi di rafting delle Alpi.

La Bassa Engadina è l'eldorado degli appassionati della guida sui passi. A Susch, non lontano da Zernez inizia la salita per il Passo della Flüela (2.383 m), che collega la Bassa Engadina con Davos. Il Passo del Forno attraversa il Parco Nazionale Svizzero per raggiungere la Val Monastero, dalla quale si prosegue per il Passo dello Stelvio tramite l'Umbrail. Una gradevole gita di una giornata nel Dreiländereck, il punto d'incontro tra le frontiere di Svizzera – Italia – Austria: si supera la Val Monastero per proseguire nell'italiana Val Venosta, poi, passando per il Passo Resia, si percorre qualche chilometro in terra austriaca per fare quindi ritorno in Bassa Engadina.

Highlights


  • Parco Nazionale Svizzero – la più grande area protetta della Svizzera, caratterizzata da una ricchezza unica nel suo genere di fauna e flora alpine negli intatti paesaggi montani della Bassa Engadina.
  • Engadin Bad Scuol - bagni e centro sauna con magnifica vista sulle imponenti montagne e con il primo bagno romano-irlandese della Svizzera.
  • Samnaun – unico porto franco della Svizzera con molti pregi paesaggistici e arena per gli sport invernali condivisa con Ischgl, in Austria.
  • Castello di Tarasp – il simbolo della Bassa Engadina è una fortificazione da libro illustrato, risalente all'XI secolo, che domina il paesaggio circostante e che fu costruita su un costone roccioso alto cento metri.
  • Antichi villaggi come Guarda, Sent, Ftan – pittoreschi villaggi con le tipiche case decorate engadinesi esposte al versante soleggiato della Bassa Engadina.
  • 0 Commenti

    Commenta questo articolo

    Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

    Seleziona una visione diversa per i risultati: