Brontallo

Ticino

Grazie ai progetti per la conservazione del paesaggio e di sviluppo regionale, oggi Brontallo si mostra in tutta la sua bellezza: capace di accogliere ed affascinare il visitatore attraverso l’autenticità del proprio contesto culturale e paesaggistico.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Chi sale da Bignasco verso la valle Lavizzara non può che rimanere affascinato da questo paesino aggrappato a metà montagna. Ma anche arrivando a Brontallo, a 716 m s. l.m. si fanno tante scoperte cariche di una magia tutta particolare: dapprima le stalle, tutte uguali, tutte rivolte verso il fondovalle e tutte raggruppate sullo stesso pendio; poi i ripidi e interminabili pendii terrazzati; infine le rocce che sovrastano a picco il paese.

Estate

Sul vasto territorio di Brontallo si possono percorrere alcuni sentieri escursionistici davvero sensazionali alla ricerca di grandi spazi e di vedute mozzafiato. Ripercorrendo i sentieri che portano agli alpeggi e alle vette si possono riscoprire le antiche fatiche dei nostri antenati, che hanno dovuto lavorare duramente per creare i sentieri. Anche il tratto scolpito nella roccia a strapiombo tra Spulüi e Cantone è spettacolare (il tratto è assicurato da una fune metallica).

Immersi in un paesaggio alpino mozzafiato, gli agriturismi di Brontallo offrono una soluzione ideale per chi cerca la tranquillità, la pace e il contatto diretto con la natura. Aperti tutto l’anno, permettono di vivere la montagna in tutte e quattro le stagioni assaporando il clima alpino nelle sue molteplici sfaccettature.

Manifestazioni Top

Vallemaggia Magic Blues, da giugno ad agosto
www.magicblues.ch

Seleziona una visione diversa per i risultati: