Regione del Lago di Thun

Oberland Bernese

Thun Innenstadt - Blick auf das Schloss

Thun Innenstadt - Blick auf das Schloss

Thun

Thun

Flugplatz 2

Flugplatz 2

Lac de Thun

Lac de Thun

Congress Hotel Seepark, Thun

Congress Hotel Seepark, Thun

Sul naturale confine orografico settentrionale, dove le Alpi cedono il passo all'Oberland Bernese, si estende il Lago di Thun, incastonato in uno scenario alpino di sogno e circondato da numerosi accoglienti villaggi, oltre che da affascinanti cittadine come Thun e Interlaken. Gli sport acquatici, le passeggiate e le escursioni lungo il Lago di Thun o sulle montagne dalla vista panoramica e sulle soleggiate terrazze che orlano entrambi i versanti del lago, unitamente ai comprensori sciistici per famiglie in inverno rendono la regione turistica una meta particolarmente amata per le vacanze e le gite.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

La porta di accesso all'Oberland Bernese è la cittadina di Thun, posta all'estremità occidentale dell'omonimo lago, che vanta un centro storico medievale, un maestoso castello e un'accattivante zona pedonale. Fra le località più famose dell'Oberland Bernese si annovera Interlaken, vero e proprio ingresso della regione della Jungfrau. La città, all'estremità della riva nord del Lago di Thun, è il punto di partenza ideale per gite verso i punti di interesse dell'Oberland Bernese.

Le acque del Lago di Thun sono solcate da battelli di linea per tutto l'anno, ai quali si aggiunge in estate uno storico battello a vapore a pale meravigliosamente restaurato. Sui soleggiati versanti meridionali fra Thun e Merligen prospera una vegetazione in parte subtropicale, alla quale ricondurre il secondo nome della località, ossia "Riviera del Lago di Thun". Proprio di fronte, nella Baia di Spiez dominata da un bel castello, vi sono addirittura vigneti collinari. Una particolare attrattiva turistica è costituita dalle dodici chiesette romaniche, ormai millenarie, che si ergono tutto attorno al lago: per citarne una, quella di Einigen.

Estate

Il Niesen (2.362 m), lo Stockhorn (2.190 m) e il Niederhorn (1.950.m) sono le note montagne panoramiche che attorniano il Lago di Thun, raggiungibili con la ferrovia di montagna. Sono al contempo punto di partenza o di arrivo di belle escursioni e di tour in bici davvero impegnativi, oltre che costituire i punti di lancio preferiti per gli appassionati di parapendio.

I lidi e i bagni che costellano il lago sono un invito a rinfrescarsi. I velisti e i surfisti sanno apprezzare la brezza costante. I sentieri in riva al lago preferiti dagli escursionisti collegano Thun a Hünibach oppure Spiez a Faulensee. Sulla riva settentrionale del lago si snoda lo Jakobsweg, vale a dire il Cammino di Compostela, che un tempo guidava i pellegrini di tutta Europa a Santiago de Compostela in Spagna. Il Cammino di Compostela conduce anche alle Grotte di San Beato, imponenti grotte carsiche che affascinano per le loro formidabili formazioni di stalattiti e stalagmiti. Secondo la leggenda, nel VI secolo San Beato viveva all'ingresso delle grotte.

Highlights

  • Centro storico di Thun – sulle stradine con gli storici palazzi nobiliari e le case borghesi incombe il Castello con il possente mastio e le quattro torrette d'angolo.
  • Dipinto panoramico Wocher – il dipinto panoramico a 360°, creato fra il 1809 e il 1814, ritrae la cittadina di Thun ed è l'esemplare più antico al mondo di questo genere.
  • Castello di Spiez – rocca medievale dotata di torre difensiva, di chiesa del castello risalente al primo romanico e di parco, all'interno del castello grande sala delle feste con cultura degli arredi in stile barocco, concerti al Castello.
  • Grotte di San Beato – ruscelli sotterranei e formidabili formazioni di stalattiti e stalagmiti sono visitabili lungo un percorso illuminato. All'ingresso, secondo la leggenda, nel VI secolo viveva San Beato.
  • Niederhorn (1.950 m) – comprensorio escursionistico e sciistico con visione dell'Eiger, del Mönch e della Jungfrau, dei Laghi di Thun e di Brienz, raggiungibile mediante due tronchi di funicolare dal molo della Beatenbucht.
  • Niesen (2.362 m) – una ripida funicolare trasporta i turisti sulla montagna panoramica a forma di piramide situata presso la riva meridionale del Lago di Thun, dove si trovano la locanda di montagna e si gode un panorama a 360°.
  • Lago di Thun – lago ai piedi delle Alpi nell'Oberland Bernese, disseminato di amene località rivierasche collegate dai battelli per le escursioni della flotta del Lago di Thun, fra i quali anche un battello a vapore a pale.
  • Castello di Oberhofen – immerso in un bellissimo parco e situato direttamente sul Lago di Thun, ospita un'importante esposizione sulla cultura degli arredi bernese tra il XVI e il XIX secolo.
  • Justistal – valle di estremo interesse sulla riva settentrionale del Lago di Thun, comprensorio escursionistico tra i preferiti, famoso per il grande evento che si tiene ogni anno, noto come "Chästeilet", durante il quale si distribuiscono tra i contadini le forme di formaggio prodotte d'estate in alpeggio.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: