Valle di Joux

Regione del Lago di Ginevra

Téléski Dent-de-Vaulion

Téléski Dent-de-Vaulion

Le Sentier 1015m.

Le Sentier 1015m.

Hôtel Bellevue, Le Rocheray - Vallée de Joux

Hôtel Bellevue, Le Rocheray - Vallée de Joux

Col du Marchairuz 1449m.

Col du Marchairuz 1449m.

Vallée de Joux - Suisse - Le Pont - Le lac de Joux

Vallée de Joux - Suisse - Le Pont - Le lac de Joux

La Valle di Joux, immersa in un paesaggio naturale incontaminato e selvaggio tra due catene del Giura e arricchita da un delizioso lago che porta il suo stesso nome, vanta una lunga tradizione nell’arte dell’orologeria.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dal Monte Tendre – la cima più alta al di sopra della Valle di Joux, culminante a 1679 metri – si apre un fantastico panorama che dà sul Lago Lemano e le Alpi della Savoia fino all’Oberland Bernese. L’intera regione è un autentico paese della cuccagna per gli appassionati di escursioni, equitazione e mountain bike, che lungo i percorsi possono ammirare magnifiche vedute.

Il Lago di Joux a 1000 m di altitudine è lo specchio d’acqua più grande del massiccio del Giura. Apprezzato per i suoi venti, esso attira numerosi appassionati di windsurf e vela, ma anche altri adepti degli sport nautici e bagnanti. In estate, un battello effettua un servizio di linea regolare. La linea ferroviaria regionale, che si sviluppa lungo il lago e attraversa le pinete e le paludi del Giura, collega Vallorbe a Le Sentier e Le Brassus, capoluoghi dell’arte orologiera svizzera da circa 300 anni.

Estate

Il sito naturale protetto «Parc Giurassien vaudois» riserva agli escursionisti abetaie estese e la più grande colonia di formiche d’Europa, che occupa una superficie di 70 ettari (!). Il Colle del Marchairuz, che permette di accedere al Lago Lemano, è ideale per un’escursione su un itinerario didattico geologico e sul sentiero dei fiori del Giura, che sfoggiano i loro colori migliori nei mesi di giugno e luglio. L’Hotel du Marchairuz è un rifugio sicuro in caso di temporale improvviso.

Highlights

  • Giuraparc Mont d'Orzeires – a metà strada tra la Valle di Joux e Vallorbe, si possono vedere bisonti americani, orsi e lupi, che vivono in vaste aree recintate.
  • Museo «L'Espace Horloger» a Le Sentier – storia dell’orologeria e prestigiosa collezione di pendole e ricostruzione di un antico laboratorio di orologiaio.
  • Sito naturale protetto del Parc Giurassien Vaudois - un impressionante angolo di natura e una bellissima regione per fare delle escursioni nella prima catena del Giura tra il Lago Lemano e la Valle di Joux.
  • Forte di Vallorbe, fortezza di Pré Giroud – esternamente la struttura ha l’aspetto di un piccolo chalet, ma all’interno cela una fortificazione sotterranea che risale all’epoca della Seconda Guerra Mondiale.
  • Grotta di Vallorbe – lo scorrimento sotterraneo dell’acqua del Lago di Joux ha forgiato questa spettacolare grotta di stalattiti e stalagmiti. In essa è racchiuso il «Trésor des Fées» (tesoro delle fate), una collezione di minerali provenienti da tutto il mondo.
  • Treno a vapore – nel 1899 venne inaugurata la prima linea ferroviaria di 14 chilometri tra Le Pont e Le Brassus; oltre ai treni di linea, in alcuni giorni sono operativi anche dei treni a vapore.

Top Events

  • Slow Up – per un’intera domenica di luglio, le strade che circondano il Lago di Joux sono riservate a biciclette, monopattini e pattini a rotelle. Un evento al quale aderiscono circa 30'000 persone (luglio).
  • Fête du Vacherin, festa del Vacherin – ogni anno il villaggio di Charbonnières organizza la tradizionale festa del Vacherin Mont-d'Or: mercato con prodotti della regione, presentazione dei nuovi Vacherin, discesa delle mandrie, corni delle Alpi, campane e orchestra (settembre).

Seleziona una visione diversa per i risultati: