Sierre, Salgesch et Environs

Vallese

Sierre è una cittadina del Vallese baciata dal sole, deliziosamente immersa nelle colline e circondata da vigneti. Qui la viticoltura e la cultura occupano un posto importante. Sierre è anche un punto di partenza ideale per numerose escursioni grazie alla sua posizione centrale.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Sierre si distingue in particolare per la sua posizione tra l’Alto e il Basso Vallese, al crocevia delle frontiere linguistiche del tedesco e del francese. I Romani la chiamavano «La città delle cento colline». Su una di queste furono costruiti dei castelli e delle fortezze, presto circondati da frazioni che con il passare del tempo si sono agglomerate, dando vita alla cittadina di Sierre. Il municipio, riccamente decorato, e la pittoresca rue du Bourg, fiancheggiata da edifici storici tra cui la chiesa di Santa Caterina, costituiscono il cuore della città.

Numerosi artisti non hanno resistito al fascino della posizione e al capitale culturale di questa città. Il più famoso di questi è sicuramente stato Rainer Maria Rilke, che amava tanto la sua città e le sue caratteristiche da farne la sua residenza dal 1921 fino alla sua morte nel 1926. Un museo è dedicato a questo scrittore di lingua tedesca.

I dintorni di Sierre costituiscono una delle più importanti regioni viticole della Svizzera. Il Fendant ottenuto dal vitigno bianco del «chasselas» è uno degli ambasciatori più illustri del Vallese. Il suo equivalente tra i vini rossi è il Dôle, ottenuto per lo più dal pinot nero. Il sentiero viticolo che collega i due siti del Museo Vallese della Vigna e del Vino permette ai visitatori di avere delle informazioni dettagliate sugli apprezzati cru della regione.

Nell'enoteca dello Château de Villa possono essere degustati più di 640 Grand Cru selezionati di oltre 102 viticoltori. La raclette e le altre specialità della regione rendono perfetta una serata piacevole

Highlights

  • Regione viticola di Sierre/Salgesch - la casa Meyer a Sierre e la casa Zumofen di Salgesch danno vita insieme al Museo Vallese della Vigna e del Vino, e sono collegati da un sentiero viticolo tematico di 6 km. Nello Château de Villa si trova un'enoteca con più di 600 tipi di vino di oltre 114 viticoltori.
  • Fondazione Rainer Maria Rilke - nella Maison di Courten.
    Rilke (1875-1926) visse i suoi ultimi anni nella torre medievale di Muzot a Veyras.
  • Parco dei divertimenti Happyland - una giornata di avventure nel parco dei divertimenti più grande della Svizzera a Granges tra Sierre e Sion.
  • Grotta del lago sotterraneo di St. Léonard – il più grande lago sotterraneo d’Europa, situato tra Sion e Sierre.
  • Parco naturale Pfyn-Finges - la più grande foresta di pini d’Europa, inserita nell’inventario federale dei paesaggi, siti e monumenti naturali d’importanza nazionale.
  • La Valle d'Anniviers è una valle laterale vallesana con una forte impronta di tradizione culturale.
  • Campo da golf di Sierre – grazie alla vicinanza alla riserva naturale di Pouta Fontana, mentre si gioca si possono incrociare i castori.

Top Events

  • Festival Rilke - festival culturale con 200 manifestazioni che prevedono tra l’altro teatro, concerti di classica, conferenze, caffè letterari, letture pubbliche, poesia in strada, passeggiate romantiche e canzoni (agosto). Il festival a luogo ogni tre anni - la prossima volta il 2016.
  • Corsa a piedi Sierre-Zinal - una corsa a piedi in montagna, dalla Valle del Rodano fino a Zinal nella Valle d'Anniviers, passando davanti a cinque cime che superano i 4000 metri di altezza (agosto).
  • Vinea – presentazione di più di 40 vitigni diversi nelle strade di Sierre da parte di un centinaio di produttori del Vallese o di viticoltori venuti da altre regioni (settembre).
  • Fiera d’autunno di Sainte-Catherine - grande fiera d’autunno abbinata ad una festa popolare molto apprezzata (novembre).

Seleziona una visione diversa per i risultati: