Sion/Sitten

Vallese

The capital of the Valais is Sion (or Sitten in German). Its two hills are capped by fortresses: Tourbillon (left) and Valeria (right). The view is towards the upper Rhone valley.

The capital of the Valais is Sion (or Sitten in German). Its two hills are capped by fortresses: Tourbillon (left) and Valeria (right). The view is towards the upper Rhone valley.

Sion 2

Sion 2

Vue sur Valère et Tourbillon

Vue sur Valère et Tourbillon

Sion (o Sitten in tedesco), capoluogo del Cantone Vallese, è la città più soleggiata della Svizzera. Grazie alla sua posizione centrale, questa cittadina dalle vaste riserve culturali, è anche un punto di partenza ideale per scoprire le stazioni di villeggiatura estive ed invernali delle vicine valli laterali del Vallese.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Sion si riconosce da lontano, dalle torri protese verso il cielo del Castello di Tourbillon e dalle rovine del borgo fortificato di Valère. I due simboli vegliano sul capoluogo del Vallese che conta 300.000 abitanti. Passato e futuro sono inscindibilmente intrecciati in quella che, per i suoi 7.000 anni di storia, è una delle più antiche città della Svizzera. Attualmente Sion è il centro economico del Vallese ed importante punto nodale per i trasporti, dotato di un proprio piccolo aeroporto.

Nella chiesa fortificata di Valère si trova uno degli organi in funzione più antichi del mondo, risalente alle prime decadi del XV secolo. I numerosi monumenti del centro storico, il quartiere dello shopping e la nuova, moderna e piacevole struttura urbana sono particolarmente affascinanti. Qui ci si sente un po' più vicini al sud. Per scoprire la storia della città, ricchissima di aspetti, vale la pena visitare uno dei numerosi musei.

Sion è situata nel cuore di una delle più importanti regioni vitivinicole della Svizzera. E' rinomato soprattutto il vino bianco locale, il Fendant. Per l’irrigazione dei vigneti e delle coltivazioni di questa valle soleggiata e asciutta è stato realizzato un sistema di canali che si sviluppa sui pendii della montagna. Le escursioni lungo questi canali (che prendono il nome di «bisses» in francese) nei vigneti della zona costituiscono una particolarità del Vallese.

Grazie alla stazione di autolinee più grande della Svizzera con i suoi innumerevoli collegamenti, potete accedere rapidamente alle affascinanti valli del Vallese. Sion è quindi un punto di partenza ideale per scoprire le stazioni di villeggiatura estive e montane del Vallese, come pure i centri termali vicini. In inverno, Sion permette un accesso rapido ai comprensori sciistici di Anzère, Crans-Montana, 4 Vallées o Val d'Hérens.

Highlights

  • Una delle più antiche città della Svizzera (7.000 anni di storia)
  • Castelli: Valère, Tourbillon, Majorie/Vidomnat e Montorge
  • Musei d'arte, diocesani, storici e naturalistici
  • Nuova struttura urbana, moderna e piacevole
  • Numerose attrattive distribuite all'interno del bel centro storico
  • Quartiere dello shopping nel centro città

Top Events

  • Tibor Varga Music Academy (Academie de Musique Tibor Varga) – classical concerts which take place in various venues in the Valais
  • International Antique Organ Festival (July/August in the Valeria castle church)

1 Commenti

  • 1
    Mario Realini

    Sion, anche se si chiama Sitten in tedesco, non è una città bilingue. E' senz'altro però la capitale di un cantone bilingue (2/3 di lingua francese, 1/3 tedesco)

    domenica, 18-set-2011 17.56

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: