Passo di Susten

Oberland Bernese

Il Passo di Susten collega la Reusstal ai piedi del Gottardo con la Valle di Hasli nell'Oberland Bernese, la località Wassen nel Canton Uri con Innertkirchen nel Canton Berna. La strada del Passo di Susten è stata aperta solo nel 1945 ed è la prima strada di passo della zona alpina concepita in modo innovativo appositamente per il traffico automobilistico.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

La strada di Susten, vera e propria meraviglia costruttiva, viene utilizzata principalmente per il turismo, perciò viene sgombrata dalla neve solo in un secondo momento e spesso la chiusura invernale si protrae da novembre a giugno. Il percorso ha inizio a Wassen sull'asse del Gottardo, dove supera con svariati tunnel la gola piena di crepacci che rappresenta lo sbocco del ruscello Meienreuss. All'inizio si può ammirare la tratta della Ferrovia del Gottardo delle FFS, audacemente costruita, che per superare la ripida salita sfrutta diversi tornanti in galleria.

Al di sopra del livello della valle e proseguendo per la strada di Susten si dischiude la valle Meiental, da cui si avrà sempre di fronte a sè la vista del caratteristico Fünffingerstock. Quasi nella posizione più arretrata della valle la strada sale nuovamente in modo piuttosto ripido con alcune curve strette, fino a raggiungere il punto più alto del passo nel breve tunnel di vertice. Poco prima del tunnel si apre allo sguardo l'ampia conca valliva del Meiental e il Sustenhorn.

Sul lato bernese della galleria è possibile fare una sosta in un ampio parcheggio e presso il Susten Hospiz a pochi metri al di sopra della strada del passo. Durante la discesa a valle si potranno ancora ammirare paesaggi di stupefacente bellezza, come la valle Gadmental e il ghiacciaio Steinengletscher. Qui un sentiero del ghiacciaio della durata di due ore, con partenza presso l'Hotel Steingletscher lungo la strada del passo, fornisce nozioni sul ghiacciaio con l'ausilio di tavole descrittive.

Seguendo un percorso a curve, alcune delle quali strette, la strada porta giù al villaggio di Gadmen, dalle antiche case graziose. Oltrepassata la località di Nessental, una stradina prosegue a destra fin su alla Engstlenalp e all'omonimo lago alpino, punto di partenza della piacevole escursione da compiere in parte con la seggiovia sopra l'idilliaco paesaggio sullo Jochpass fino al lago Trübsee, per proseguire verso Engelberg, località turistica della Svizzera interna.

Nei pressi di Innertkirchen la strada del Passo di Susten si incontra con quella del Passo di Grimsel. Da qui vale la pena fare un'escursione fino alla Gola dell'Aare, che apre un passaggio attraverso un imponente muro roccioso, testimonianza dell'epoca glaciale. Nel corso dei millenni le acque della giovane Aare si sono insinuate con sempre maggior forza nella roccia, fino a creare questa spettacolare gola.

Seleziona una visione diversa per i risultati: