Isole di Brissago

Lago Maggiore

Lago Maggiore da Brissago/Incella

Lago Maggiore da Brissago/Incella

View from Dannemann Centre Brissago

View from Dannemann Centre Brissago

Il clima mite del Lago Maggiore, davvero unico nel suo genere per la Svizzera, consente alle piante subtropicali che crescono sull'Isola Grande di prosperare all'aperto. Il Parco Botanico del Canton Ticino è impreziosito da circa 1700 varietà di piante.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

  • E-mail
  • Print
Grazie per il tuo voto
Fiori di loto, sequoie giganti, cipressi calvi, caschi di banane e alberi di eucalipto crescono nel Parco Botanico esteso sulle due Isole di Brissago nel Lago Maggiore. L'acqua del lago immagazzina talmente bene il calore che in inverno si registrano a malapena giornate di gelo, tantopiù che le Alpi proteggono ulteriormente dal freddo che piomba dal Nord. Questo clima favorisce la crescita di piante esotiche.

Il Parco di 2,5 ettari ospita piante provenienti da quasi tutte le regioni subtropicali dell'Asia, dal Sudafrica, dall'America, dall'Australia e dalle isole dell'Oceania. La più piccola isola di Brissago, l'Isola di Sant'Apollinare, è ricoperta da vegetazione spontanea, lasciata allo stato naturale.


All'interno del parco botanico si srotola un percorso di apprendimento di 0,5 km relativo all'argomento piante, lungo il quale il visitatore può scoprire molto sulle diverse piante e sulla loro provenienza. È possibile visitare anche una speciale collezione di piante officinali e commestibili. Per gli interessati è disponibile il pieghevole "Felci delle isole di Brissago".

shop per il tempo libero RailAway FFS

Offerta combinata scontata: viaggio con i trasporti pubblici e prestazione per il tempo libero (anche per titoli di trasporto disponibili) per Isole di Brissago



0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: