Il ponte di legno coperto più alto d'Europa

Sachseln - Flüeli-Ranft

Tra Kerns e Flüeli-Ranft, sopra l'inospitale gola formata dalla Melchaa, si inarca a 100 metri d'altezza un ponte di legno coperto lungo 100 metri. Il cosiddetto "ponte alto" sorge in un'area di notevole importanza storica: presso la gola di Ranft crebbe Niklaus von der Flóe, patrono della Svizzera.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
La gola di Ranft, che è stata erosa dal fiume Melchaa nel suo percorso dalla Melchsee-Frutt al lago Alpnacher, è profonda e inaccessibile. Per secoli la gente ha dovuto aggirare questa barriera, oppure scendere e risalire dall'altra parte lungo sentieri pericolosi e difficoltosi. La gola è legata a un celebre personaggio della storia elvetica: Niklaus von der Flüe, paciere nonché patrono svizzero, che nacque a Flüeli-Ranft. Cappelle a entrambi i lati della gola ricordano quell'uomo famoso. Appena nel 1893 venne costruito un ponte sulla Melchaa: è lungo esattamente 100 metri e passa sopra la gola a 100 metri dal fiume. Pertanto il ponte di Melchtal, situato tra Kerns e Flüeli-Ranft, risulta essere il ponte di legno coperto più alto d'Europa.

Accesso:
Con auto da Stans, con mezzi da Lucerna via Sarnen fino a Kerns; strada secondaria per Flüeli-Ranft.

Seleziona una visione diversa per i risultati: