Le gole del Nozon: Cascate tra Romainmôtier e La Sarraz

La Sarraz

La località medievale di Romainmôtier, con la famosa chiesa conventuale, si trova all’inizio di un’escursione che conduce alle cascate passando attraverso strette gole.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza:Romainmôtier
Arrivo:La Sarraz
Condizione:facile
Durata:3h15
Lunghezza:10.6 km
Stagione:tutto l'anno
Ristoranti:Romainmôtier, Ferreyres, La Sarraz

Descrizione

La «Romanum monasterum», citata per la prima volta nel VI secolo, è uno dei primi insediamenti conventuali della Svizzera, e anche uno dei più importanti. Le gole del Nozon e la cascata «Cascade du Dard» e «Tine de Conflens» sono poco conosciute a livello nazionale, anche se l’ultima ricorda molto le gole del Colorado.

Da Romainmôtier l’itinerario segue il Canal du Nozon alla volta di Croy. Proprio sopra, nelle «Gorges du Nozon» gli escursionisti possono ammirare la stupenda «Cascade du Dard». Dopo Ferreyres, dopo una leggera salita, ci si trova nuovamente ad ammirare una cascata paradisiaca, la «Tine de Conflens». Chi desidera visitare il maestoso castello di La Sarraz, dovrebbe prima informarsi sugli orari di apertura.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: