Lago di Sils

Sils / Engadin

Corvatsch bergstation 3303 mt.

Corvatsch bergstation 3303 mt.

Il Lago di Sils è il lago più grande dei Grigioni e, insieme al Lago di St. Moritz, il Lago di Silvaplana e il Lago di Champf, appartiene alla regione lacustre dell’Alta Engadina. Durante i mesi estivi, sul Lago di Sils è operativa la compagnia di navigazione più alta d’Europa.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Il Lago di Sils (in romancio Lej da Segl) si trova su un altopiano a 1800 m di altitudine, nelle immediate vicinanze dello spartiacque del Passo del Maloja, il passaggio nella Val Bregaglia. Attorno al lago si sviluppa un idilliaco percorso per escursioni e bike. Tra le escursioni classiche dell’Alta Engadina vi è il tour dei laghi, che parte dal Maloja e giunge a St. Moritz, la stazione di villeggiatura famosa in tutto il mondo, costeggiando i laghi di Sils, Silvaplana, Champf e St. Moritz. Il percorso può anche essere coperto in bicicletta, con i pattini in linea o con la motocicletta.

Durante i mesi estivi, sul Lago di Sils è operativa la compagnia di navigazione più alta d’Europa: il moderno battello a motore "Segl-Maria" solca il lago quattro volte al giorno in 40 minuti da Sils Maria al Maloja, sulla riva sudoccidentale, e ritorno. Durante il percorso si possono ammirare la penisola Chastè, Plaun da Lej e Isola.
In estate l’Alta Engadina si trasforma in un autentico paradiso della pesca. Nei numerosi corsi d’acqua e sul Lago di Sils si trovano soprattutto trote di montagna, temoli e salmerini. La pesca è aperta dall’inizio di maggio a metà settembre.

Il famoso filosofo tedesco Nietzsche trascorse lunghi periodi al Lago di Sils. Oggi la sua casa è stata trasformata in un museo, dove possono essere ammirati i suoi scritti originali e le sue lettere. Una delle escursioni invernali più apprezzate dell’Alta Engadina conduce da Sils-Maria al Maloja passando dalla penisola Chastè e poi si ritorna a Sils-Maria.

Seleziona una visione diversa per i risultati: