Il museo Walserhaus di Bosco Gurin

Bosco Gurin

Bosco Gurin

Bosco Gurin

Paese

Paese

Bosco/Gurin

Bosco/Gurin

Nel museo nel villaggio walser di Bosco Gurin i visitatori interessati possono imparare molto sulla cultura walser.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Già nel 1936 gli attenti abitanti di Bosco Gurin riconobbero che in un futuro non lontano il turismo si sarebbe rivelato l'unica alternativa per arrestare l'abbandono del territorio. Venne così fondata l'associazione Walserhaus Gurin con l'intento di preservare la storia e la cultura di Bosco Gurin e di altri insediamenti walser nella vicina Italia, allestendo a questo scopo un piccolo museo. Dall'apertura del museo nel 1938 l'esposizione è cresciuta costantemente. Nel 2006 è stata rimessa a nuovo e sono stati incorporati nel progetto espositivo la stalla e il giardino vicini alla casa storica.

Il Walserhaus innanzitutto è un museo dedicato al tedesco walser che documenta la scomparsa della lingua dei Guriner. Viene spiegata e fatta ascoltare la lingua walser. Nel museo i visitatori scoprono anche aspetti interessanti dell'architettura locale e possono ammirare mobili e attrezzi originali.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: