Museo Vincenzo Vela

Ligornetto

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Museo Vincenzo Vela

Stabio: ROTOFIL fabrics SA

Stabio: ROTOFIL fabrics SA

Serpiano

Serpiano

Tutt’oggi la famiglia Vela è onnipresente a Ligornetto. Non c’è da meravigliarsi, dato che è stata portata alla fama, alla gloria e all’agiatezza dallo scultore Vincenzo Vela nei pressi di Milano. Egli investì il denaro in un’imponente villa dell’artista, che oggi ospita il Museo Vincenzo Vela, dove sono esposte le opere di questa famiglia di artisti.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Nel piccolo paese di confine di Ligornetto, ci si imbatte qua e là nelle tracce della famiglia Vela. Il padre di Vincenzo era un contadino, mentre sua madre gestiva un ristorante. Per migliorare le misere entrate della famiglia, entrambi i loro figli andarono presto a lavorare nelle cave di pietra della regione.

Più tardi i fratelli ottennero fama e onore a Milano come scultori. Vincenzo, il più giovane, guadagnò somme notevoli e fece costruire nel suo paese natale la tipica villa dell’artista del 19° secolo, una combinazione di un’abitazione privata, un atelier e un museo. Nel passaggio da un millennio all’altro, la dimora è stata ristrutturata da Mario Botta. Nell’imponente edificio, situato nel cuore di uno sfarzoso giardino inglese, sono raccolti i lavori di Vincenzo Vela, ma anche sculture e dipinti di suo fratello Lorenzo, del figlio Spartaco e di altri amici artisti.

Informazioni

Nel 2014 il Museo Vincenzo Vela rimarrà chiuso al pubblico

Seleziona una visione diversa per i risultati: