Il Pfynwald - Riserva naturale al confine linguistico

Leuk

Camping + Restaurant Bella-Tola

Camping + Restaurant Bella-Tola

Temuto un tempo perché covo di predoni e banditi, oggi il Pfynwald fa parte del parco naturale ed è uno degli ultimi e più grandi boschi di pini silvestri. Situato tra Leuk e Siders, è l'habitat di innumerevoli specie di fauna e di flora.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza:
Susten presso Leuk
Arrivo:
Sierre
Accesso partenza:in treno/bus via Leuk, oppure in auto
Accesso arrivo:in treno, in auto
Esigenze tecniche:facile
Condizione:facile
Totale metri in salita:120 m
Durata:3 h
Stagione:Maggio - Settembre
Ristoranti:Susten, Sierre
Alloggio:Leuk, Sierre

Descrizione

Il Pfynwald, al centro del Vallese, è una riserva naturale di dieci chilometri quadrati, di importanza nazionale. È attraversato dal libero corso del Rodano e costituisce il confine linguistico franco-tedesco. La straordinaria varietà di specie nota in tutta Europa del Pfynwald si basa sul paesaggio creato da colate di fango, incendi boschivi, inondazioni del Rodano e scivolamenti, nonché dal caldo e secco clima che caratterizza il Medio Vallese.

Il Centro Natura e Paesaggio ha sede nella "Johanniterkomturei" di Salgesch, costruita 300 anni fa, e offre un ufficio informazioni, uno mostre e una biblioteca specialistica.

Susten/Leuk – Pfyndenkmal – Pfafforetsee – L’Ermitage – Rosensee – Sierre

I giganteschi resti di una frana successiva all'Era glaciale e i detriti alluvionali dell'Illbach plasmano, insieme a foreste di pini, stagni e al giovane Rodano , che scorre ancora libero , con i suoi boschi fluviali, un vasto ambiente naturale di particolare fascino. Con esso contrasta armonicamente il paesaggio geometrico delle coltivazioni, in particolare le vigne a terrazza che circondano i centri vitivinicoli di Siders, Salgesch, Varen e Leuk. Di fronte al bosco di Pfyn, sulla riva destra del Rodano, un sentiero didattico del vino collega lo Château de Villa di Sierre con la Zumofenhaus di Salgesch. Il percorso si snoda tra i vigneti ed è corredato di 45 tavole informative. Sia lo Château sia la Zumofenhaus ospitano un Museo della vite e del vino.

Da segnalare: Museo vallesano della vite e del vino, a Salgesch e Sierre.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: