Habitat del gipeto barbuto

Ofenpass

Scuol

Scuol

Scuol: S-Charl

Scuol: S-Charl

Scuol: Hotel Belvédère

Scuol: Hotel Belvédère

Scuol: Schlivera

Scuol: Schlivera

Scuol: Motta Naluns - Mit Blick Richtung Piz Champatsch

Scuol: Motta Naluns - Mit Blick Richtung Piz Champatsch

Zernez: Kirchturm

Zernez: Kirchturm

Bos-cha: Blick in den Himmel

Bos-cha: Blick in den Himmel

Guarda: Chamonna Tuoi SAC

Guarda: Chamonna Tuoi SAC

Bos-cha: Richtung Süden

Bos-cha: Richtung Süden

Bos-cha › Ost

Bos-cha › Ost

Bos-cha: Richtung Süden

Bos-cha: Richtung Süden

Bos-cha › West: Richtung Westen

Bos-cha › West: Richtung Westen

Fetan: Ftan

Fetan: Ftan

Fetan: Ftan

Fetan: Ftan

Vulpera: Scuol

Vulpera: Scuol

Tarasp: Schloss

Tarasp: Schloss

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Dopo una breve iniziazione, il gruppo prende la strada del Passo di Ofen, percorrendo il nuovo sentiero didattico fino all’Alp da Stabelchod, zona delle simpatiche marmotte. Dopo la traversata della Gola della Valle di Stabelchod, i marciatori giungono in quota, fino all’habitat del gipeto barbuto ( detto anche avvoltoio degli agnelli). Con un pizzico di fortuna, da qui è possibile osservare gipeti, cervi e camosci. Nonostante la durata di 6 ore, questa escursione è indicata anche per i bambini; è richiesta la prenotazione.

Seleziona una visione diversa per i risultati: