Museo del Drachenloch

V��ttis

Auf der Hohe: Vättis

Auf der Hohe: Vättis

Condividi contenuti

Vielen Dank f��r Ihre Bewertung
Il clou dell���esposizione comprende le scoperte fatte nel Drachenloch (letteralmente, il buco del drago), come le ossa di orso delle caverne preistoriche, come pure i documenti che risalgono all���epoca degli scavi archeologici dal 1917 al 1923. Il disegnatore di talento Toni Nigg (1908���2000) era presente durante gli scavi ed �� riuscito a organizzare il museo con molta attenzione, riuscendo cos�� a ottenere un vero e proprio gioiello e integrando una parte della geologia locale. Prenotazione obbligatoria.

W��hlen Sie eine andere Ansicht
f��r Ihre Ergebnisse: