Capanna Turtmann: feu sacré ai piedi del Barrhorn.

Turtmann

Aire de jeux 2

Aire de jeux 2

Burgerbad Leukerbad

Burgerbad Leukerbad

Gemmipass Richtung Alpensüdkamm - Leukerbad

Gemmipass Richtung Alpensüdkamm - Leukerbad

Leukerbad - Rhonetal

Leukerbad - Rhonetal

Leukerbad Bodmen

Leukerbad Bodmen

Leukerbad - Torrent

Leukerbad - Torrent

Leukerbad Burgerbad Therme - Switzerland

Leukerbad Burgerbad Therme - Switzerland

Salgesch

Salgesch

Die Schweizer Rotweinmetropole Salgesch

Die Schweizer Rotweinmetropole Salgesch

Camping + Restaurant Bella-Tola

Camping + Restaurant Bella-Tola

Crans Montana - Aminona - Petit Bonvin

Crans Montana - Aminona - Petit Bonvin

Crans-Montana - Randogne

Crans-Montana - Randogne

Rhonetal

Rhonetal

Dorf Albinen

Dorf Albinen

Albinen

Albinen

Jeizinen Dorf

Jeizinen Dorf

Feselalp milieu gauche

Feselalp milieu gauche

Untere Feselalp, Jeizinen

Untere Feselalp, Jeizinen

Feselalp milieu droite

Feselalp milieu droite

Sennerei

Sennerei

Gampel Jeizinen Feselalp

Gampel Jeizinen Feselalp

Kehr

Kehr

Eischoll

Eischoll

Feselalp gauche

Feselalp gauche

Stafel

Stafel

StobFesel

StobFesel

Bürchen

Bürchen

Unterems

Unterems

Oberems

Oberems

Feselalp droite

Feselalp droite

Panorama zoom

Panorama zoom

Nel 1920 maturò l’idea di costruire una capanna del CAS nella parte più interna della Valle del Turtmann.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Nel 1926 viene stabilita definitivamente l’area su cui successivamente verrà edificata la capanna. Viene messa finalmente la parola fine alle lunghe discussioni sul nome da dare alla capanna. “L’alloggio per la notte” si chiamerà Capanna Turtmann, in francese Cabane de Tourtemagne. Nel 1928, la capanna, con una capacità ricettiva di 30 posti, viene costruita in due mesi e mezzo e inaugurata l’8/9 settembre dello stesso anno. La Capanna Turtmann è accolta molto favorevolmente nel mondo degli alpinisti, tanto da indurre nel 1977 i responsabili a modernizzarla e ad aumentare la sua capacità ricettiva a 50 posti.

La capanna è particolarmente apprezzata dagli alpinisti perché costituisce un ottimo punto di partenza per la salita ai 3610 metri del maestoso Barrhorn. Nel 1993 si rende perciò urgente un nuovo ampliamento. Negli anni 2000 e 2001 viene realizzato l’annesso edificio e inaugurata la nuova capanna con 74 posti. L’oratore ufficiale della festa si rallegra per la nuova realizzazione e traccia un bilancio: "La prima generazione aveva il feu sacré di costruire la capanna. La seconda l’ha ingrandita per festeggiare degnamente il giubileo dei 50 anni di esistenza della capanna. La terza generazione l’ha ulteriormente ampliata per concludere il secolo. E le future generazioni ci promettono di fare tutto il possibile per salvaguardare il suo buon stato di salute anche nel terzo millennio. "



0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: