La lavorazione della paglia della valle Onsernone

Loco

I cappelli di paglia della valle Onsernone dovevano essere prodotti apprezzati già nel 16° secolo. La produzione accurata di cappelli intrecciate era particolarmente apprezzata: infatti le trecce e i cappelli di paglia venivano venduti persino nell'Italia settentrionale.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
L'industrializzazione ha determinato la scomparsa della maggior parte dell'industria della paglia e gli unici testimoni rimasti del benessere dell'antico periodo d'oro di questa attività sono le case padronali e il cimitero di Loco. Esiste persino nuovamente l'associazione "PagliArte" i cui membri entusiasti producono cappelli e altri articoli di paglia. Attualmente non vi sono attività di intreccio della paglia. Nel locale museo di Loco è possibile ammirare una vasta esposizione dedicata alla paglia.

Seleziona una visione diversa per i risultati: