Fattoria dei Brandt

La Chaux-de-Fonds

Renan › Ost: Sonvilier

Renan › Ost: Sonvilier

Le Locle: UNESCO Urbanisme horloger

Le Locle: UNESCO Urbanisme horloger

Chaux-de-Fonds: Aéroport les Eplatures OUEST

Chaux-de-Fonds: Aéroport les Eplatures OUEST

Chaux-de-Fonds: La

Chaux-de-Fonds: La

Chaux-de-Fonds: La - Le Pod

Chaux-de-Fonds: La - Le Pod

Le Noirmont

Le Noirmont

Les Bois: Golf-Club

Les Bois: Golf-Club

Les Brenets: Pays du Saut du Doubs

Les Brenets: Pays du Saut du Doubs

Les Eplatures: LSGC - Airport

Les Eplatures: LSGC - Airport

La più antica fattoria del comune di La Chaux-de-Fonds, testimonianza dell'epoca in cui i primi agricoltori diventarono orologiai. In estate, è possibile sostare in totale quiete sulla soleggiata terrazza.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Prediligiamo una cucina regionale con prodotti freschi, di prossimità, provenienti da piccole realtà regionali. Da noi tutto è fatto in casa, il pane è cotto nel forno a legna, un forno diventato ormai indispensabile nella cucina proposta dallo chef: una porchetta alla birra scura delle Franches-Montagnes, o piatti caduti nell’oblio quali guanciale di vitello cucinato a fuoco lento, o ancora meringhe asciugate piano. La cucina è rigorosamente stagionale, ravvivata dai profumi selvaggi raccolti nella natura circostante.

Raccomandato da Stephen Forsey

Stephen Forsey

La Ferme des Brandt è il mio indirizzo preferito per una cena romantica. La signorile casa colonica del XVII secolo è un gioiello senza eguali e proprio per questo è stata posta sotto tutela delle Belle Arti nazionali. La saletta ristorante, con il soffitto a volta e un enorme camino, emana calore e fascino storico; le specialità di Cyril Tribut sono semplicemente fantastiche.

Informazioni supplementari

Seleziona una visione diversa per i risultati: