Vino dei Grigioni

Bündner Herrschaft

Engadin St. Moritz - Pontresina Eiskletter-Schlucht

Engadin St. Moritz - Pontresina Eiskletter-Schlucht

Diavolezza - Piz Palü

Diavolezza - Piz Palü

Engadin St. Moritz - Diavolezza, Pontresina, Graubünden, Schweiz

Engadin St. Moritz - Diavolezza, Pontresina, Graubünden, Schweiz

Grand Hotel Kronenhof, Pontresina

Grand Hotel Kronenhof, Pontresina

Engadin St. Moritz - Pontresina - Ausblick Restaurant Languard

Engadin St. Moritz - Pontresina - Ausblick Restaurant Languard

Pontresina Hotel Walther

Pontresina Hotel Walther

Pontresina I, Hotel Walther

Pontresina I, Hotel Walther

Alp Languard

Alp Languard

Diavolezza III

Diavolezza III

Hotel Walther

Hotel Walther

Diavolezza II

Diavolezza II

Diavolezza I

Diavolezza I

Engadin St. Moritz - Piz Palü und Piz Bernina

Engadin St. Moritz - Piz Palü und Piz Bernina

Camping Plauns Pontresina

Camping Plauns Pontresina

Schlittelbahn Preda-Bergün

Schlittelbahn Preda-Bergün

Bahnhof Bergün

Bahnhof Bergün

Bergün Dorf

Bergün Dorf

Flughafen Oberengadin, Richtung Ost

Flughafen Oberengadin, Richtung Ost

Trais Fluors

Trais Fluors

Muottas Muragl

Muottas Muragl

Flughafen Oberengadin, Richtung West

Flughafen Oberengadin, Richtung West

Samedan

Samedan

Stierva

Stierva

Bahnhof Filisur

Bahnhof Filisur

Miralago

Miralago

Brusio

Brusio

Kreisviadukt Brusio

Kreisviadukt Brusio

Le Prese (GR)

Le Prese (GR)

Passo Bernina

Passo Bernina

Passo del Bernina

Passo del Bernina

Già i romani amavano il vino prodotto nella Valle del Reno grigionese (Bündner Herrschaft). Tuttavia, il tipico e oggi apprezzato Blauburgunder è prodotto nella regione solo dagli inizi del 17° secolo.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Nel 1630 circa giovani figli di contadini e soldati grigionesi portarono dalla Borgogna nell’Herrschaft il viticcio del Blauburgunder. Ben presto gli astuti grigionesi si accorsero di quanto prosperasse la vite del Blauburgunder nel particolare clima e nel terreno scisto dei Grigioni. In sette anni il 90 percento della vite preesistente venne sostituita con il Blauburgunder.
Da Bonaduz a Fläsch lungo il Reno si estende la "Borgogna della Svizzera".

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: