Palazzo Salis

Soglio

Consigliati da Svizzera Turismo

Hotel del XVII secolo situato nel villaggio di montagna di Soglio nella Val Bregaglia, circondato da un magnifico giardino storico. Gestito dalla stesa direzione dal 1989. Camere con mobili di quattro secoli diversi. Specialità locali al ristorante Sala, grigliate in giardino e buffet a volontà tra le alte siepi di bosso.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Per gli appassionati di hotel storici

Il Palazzo Salis viene costruito nel 1629 dal cavaliere Battista da Salis, poi è trasformato in albergo nel 1876 e viene eletto «Hotel storico dell’anno» nel 1998. Il giardino, che presenta un romanticismo selvaggio allietato da una singolare profusione di fiori in estate, è stato premiato nel 2009. Gli artisti Rainer Maria Rilke, Giovanni Segantini e Hermann Burger hanno anch’essi soggiornato in questo leggendario palazzo.

Certificato da ICOMOS

Hotel storico dell’anno 1998


Costruito nel 1630 da Giovanni Battista da Salis come semplice residenza, il Palazzo Salis del villaggio di Soglio, nella Val Bregaglia, deve il suo aspetto attuale a un vasto cantiere di rifacimento avviato nel 1701. Sempre appartenente alla stessa famiglia, il Palazzo è un hotel dal 1876. Diverse generazioni della Famiglia di Salis hanno lasciato il segno e contribuito al ricco arredamento attraverso l’apporto di mobili, quadri e affreschi. Il restauro si è svolto, nella misura del possibile, conservando l’edificio storico e attribuendo all’insieme un’espressione architettonica sobria e contemporanea. Il risultato è un chiaro dialogo tra antico e moderno. Occorre menzionare in particolare il pittoresco giardino nella parte posteriore del Palazzo, curato deliziosamente dai proprietari. Esso forma la cornice esterna adeguata al palazzo barocco, che di per sé costituisce il pezzo forte del villaggio magnificamente conservato di Soglio.



Seleziona una visione diversa per i risultati: