Magica Lombachalp

Habkern

Torbiere misteriose, avventurose caverne e un mare di erbe alpine: il paesaggio dell’Hohgant sa come sedurre i visitatori. Specie sulla Lombachalp, che insieme a Sörenberg è uno dei più grandi e suggestivi paesaggi di torbiera svizzeri.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Mentre in inverno sulla piana innevata si snodano piste di fondo e sentieri per ciaspole, dalla primavera all’autunno dominano vivaci ruscelli, mistiche torbiere e bizzarri calanchi, costellati di abeti rossi e pini mughi. Non stupisce, quindi, che tali lande siano considerate luoghi energetici. Con una superficie di 350 chilometri quadrati, il contiguo Parco naturale Lago di Thun – Hohgant si estende fino a 2200 metri e dischiude un variopinto mosaico di biotopi: stambecchi, aquile e linci si sentono a loro agio proprio come l’uomo.



0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: