I mulini del XVIII secolo

St-Luc

Saint-Luc › Süd: Hôtel Weisshorn

Saint-Luc › Süd: Hôtel Weisshorn

Saint-Luc: Matterhon et Dent Blanche

Saint-Luc: Matterhon et Dent Blanche

Saint-Luc: Touno nord

Saint-Luc: Touno nord

Saint-Luc: Observatoire FXB - Tignousa Saint Luc Switserland 2000m

Saint-Luc: Observatoire FXB - Tignousa Saint Luc Switserland 2000m

Saint-Luc: Teleski Tignousa

Saint-Luc: Teleski Tignousa

Saint-Luc: Pas de Boeuf

Saint-Luc: Pas de Boeuf

Saint-Luc: Becs de Bossons

Saint-Luc: Becs de Bossons

Saint-Luc: Piste Tignousa

Saint-Luc: Piste Tignousa

Saint-Luc: Tignousa 2000 above Rhone Valley

Saint-Luc: Tignousa 2000 above Rhone Valley

Saint-Luc: Restaurant Tignousa

Saint-Luc: Restaurant Tignousa

I mulini storici di St-Luc sono stati rinnovati nel 1986 e oggi sono di nuovo in funzione dopo avere ritrovato il loro tradizionale splendore.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Il funzionamento degli antichi mulini viene illustrato durante le visite guidate, in occasione delle quali si scoprono il mulino per il granoturco, una follatrice, gli antichi mulini per la segale e il frumento, una pressa per noci, una macina per orzo e l'abitazione del mugnaio.

Anche in altre località della Val d'Anniviers si trovano degli antichi mulini ben conservati: ad esempio, a Chandolin, Fang, Saint-Jean e Grimentz.

Alla maggior parte di questi mulini non si può accedere liberamente e delle viste sono possibili solo in determinati giorni. Per questa ragione si prega di osservare gli orari di apertura.

Seleziona una visione diversa per i risultati: