Charmey

Friburgo Regione

La stazione di Charmey si trova nel cuore della regione della Gruyère, immersa in un paesaggio prealpino intatto, nel cantone di Friburgo. Nei nuovi bagni termali di Charmey, potrete rilassarvi e farvi coccolare.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

  • E-mail
  • Print
Grazie per il tuo voto
Logo Charmey

La diversità dell’offerta per famiglie, sportivi e appassionati di cultura fa di questo tradizionale villaggio di montagna il luogo ideale per passare le vacanze in estate e in inverno.

Charmey è situato a pochi chilometri da Gruyères e da Bulle, sulla strada in direzione di Jaun e del Passo dello Jaun. Il villaggio è stato per lungo tempo il centro di produzione più importante del Gruyère AOC, il saporito formaggio, nell’epoca in cui esso veniva preparato principalmente negli alpeggi. Oggi, è il turismo la risorsa principale di questa piccola località. Il Museo di Charmey ripercorre la storia della regione.

Terme di Gruyére Dalle Terme di Gruyère a Charmey si ha una fantastica veduta sui monti del circondario. L’incantevole villaggio prealpino è il luogo perfetto per trasmettere nuova linfa alla mente. Le Terme di Gruyère comprendono due ampie vasche (una all’aperto e una coperta) con giochi d’acqua come docce con onde, idromassaggio e vari getti d’acqua.

L’acqua naturale e ricca di sali minerali viene scaldata a 32-33 gradi Celsius, a seconda della stagione. Le terme comprendono un settore nordico e orientale, che presenta diverse saune, hammam e bagni turchi, ma anche diverse sale per rilassare il corpo e la mente. Tra le proposte delle terme non mancano i corsi di aquagym e le cerimonie della sauna.

L’istituto di Wellness & Beauty al primo piano è dedicato alle cure personali, ai massaggi, ai trattamenti di bellezza, alla balneoterapia e al wellness.

Estate

Gli escursionisti, ma anche i patiti del nordic walking e della MTB faranno la scelta giusta venendo a Charmey: diversi itinerari sono segnalati e materializzati su cartina, per es. fino a Vounetz (1627 m) che offre un bel panorama. Alla stazione intermedia della telecabina, gli amanti delle sensazioni forti potranno mettere alla prova il loro coraggio e la loro agilità su uno dei cinque itinerari della via ferrata. Dei sentieri tematici segnalati dedicati agli alpeggi, e alla flora e alla fauna, attireranno la vostra attenzione sulle particolarità del paesaggio. Alla stazione superiore, potrete visitare un caseificio che produce ancora il Gruyère AOC sul fuoco a legna come si faceva un tempo.

La strada del Passo dello Jaun collega la regione della Gruyère alla Simmental nell’Oberland Bernese. In estate, le scarpate erose del Gastlosen (1998 m) attirano innumerevoli escursionisti e alpinisti. Jaun, vicinissimo, ai piedi dell’impressionante cascata, è situato nelle vicinanze della frontiera linguistica del tedesco e del francese. L’antico cimitero, ricco di sculture in legno, merita una visita.

Highlights

  • Belvedere di Vounetz (1630 m) – bella veduta panoramica sulle Prealpi friburghesi e numerose attività sportive (via ferrata, etc.).
  • Gole del Jaunbach – paesaggio naturale che ospita una fauna e una flora uniche tra Broc e lo sbarramento del Lago Montsalvens.
  • Gruyères – piccolo borgo medievale e castello degni di un libro fotografico, ubicato su una collina, grande caseificio aperto al pubblico.
  • Moléson (2003 m) - cima panoramica con ristorante, osservatorio astronomico, pista per slittino estivo e via ferrata, si tratta del più grande comprensorio sciistico della regione di Friburgo.
  • Bulle - centro del paese della Gruyère, piccola città storica con un museo regionale dedicato al folclore e agli usi e costumi della regione.
  • Visita della Cailler a Broc – prima fabbrica di cioccolato della Svizzera, fondata nell’anno 1898 dal pioniere del cioccolato Alexandre Cailler.

Top Events

  • Triennale internazionale della carta – uso artistico della carta in tutte le sue forme (giugno).
  • Festa di lotta alpestre a Charmey – competizione tra i migliori sportivi del paese e festa popolare (luglio).
  • Cinema all’aperto a Vounetz – pellicole cinematografiche proiettate in un magnifico scenario naturale (agosto).
  • Rientro dagli alpeggi e mercato dell’artigianato a Charmey – grande festa popolare con numerose usanze regionali (settembre).
  • Corsa dei carretti – copie ispirate ai modelli di un tempo partecipano alla competizione, dove oltre alla velocità viene presa in considerazione anche il risultato artistico (ottobre).

Seleziona una visione diversa per i risultati: