Raclette vallesana DOP: geniale

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Si avvicina una fetta di formaggio al fuoco, si raschia via la parte fusa su un piatto e… voilà la raclette! Narra la leggenda che un casaro innamorato avrebbe avvicinato troppo al fuoco il suo formaggio, inventando così il piatto regionale vallesano. Di sicuro nel 1909 fu utilizzato per la prima volta il nome raclette (dal fr. «racler» raschiare) a una fiera del vino di Sion.

Seleziona una visione diversa per i risultati: