Arosio: Sentiero del Castagno

Arosio

La regione del Malcantone, con il suo morbido paesaggio collinare, dolce e ricoperto di verde che si stende dal Lago di Lugano al Monte Lema, per centinaia d'anni è vissuta soprattutto di un prodotto: la castagna.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Ancora oggi i boschetti di castagni sono ben curati. Vecchi alberi nodosi, con le radici nascoste in un tappeto marrone-giallo di felci, trasformano la valle di montagna in un parco.

Partenza e arrivo: Arosio
Accesso partenza: accesso più semplice in auto.
Durata dell'escursione: 05:00 h
Livello tecnico: facile
Difficoltà: facile
Dislivello: 150 m
Quota massima: 859 m
Stagione: Aprile - Novembre
Ristorazione: Ristorante Albergo San Michele, Arosio
Alloggio: nel Malcantone

Descrizione

Arosio – Mugena – Vezio – Fescoggia - Arosio

Il "Sentiero del castagno" si snoda da un boschetto all'altro e informa sulla storia della castagna nel Malcantone. Il frutto, cucinato e seccato o macinato per diventare farina, era il prodotto principale, ma anche il fogliame serviva da lettiera nelle stalle e la legna per costruire o per i focolari. Il giro delle castagne da Arosio, passando per i castagneti, offre belle vedute sul Malcantone fino alla catena dei Gradiccioli e sui villaggi di Mugena, Vezio e Fescoggia.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: