Chiesa di St. Martin

Chur

Chur › Süd: Kantonsspital Graubünden

Chur › Süd: Kantonsspital Graubünden

Chur: Lürlibad

Chur: Lürlibad

Chur: Altstadt

Chur: Altstadt

Chur › Süd: Kantonsspital Graubünden

Chur › Süd: Kantonsspital Graubünden

Chur: Alpenstadt

Chur: Alpenstadt

Chur: Mittenberg

Chur: Mittenberg

Chur

Chur

Bergell

Bergell

Chur: Fontana

Chur: Fontana

Chur: Brambrüesch

Chur: Brambrüesch

Bahnhof Chur › Nord: Bahnhofpl. 1

Bahnhof Chur › Nord: Bahnhofpl. 1

L'alta torre della Chiesa di St. Martin domina il profilo del centro storico di Coira.

Group Activities

Lingua:
de, en, it

Durata:
1/2 giorno

Persons:
1 - 50

Costi:
Si

Stagione:
Tutto l'anno

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
La chiesa di St. Martin è originariamente una chiesa romanica costruita nell'XVIII secolo. Inaugurata nel 769 e intitolata a San Martin, vescovo di Thours (F), in occasione dell'incendio che rase al suolo la città nel 1464, la chiesa St. Martin subì notevoli danni. La ricostruzione avvenne in stile tardogotico; furono riutilizzate per quanto possibile parti della precedente costruzione carolingia. La costruzione fu completata nel 1491 e costituì la più grande struttura tardogotica dei Grigioni.

La chiesa del centro storico fu anche centro e punto di partenza della Riforma a Coira a partire dal 1523. Una chicca particolare della chiesa sono, dal 1919, le tre vetrate dell'artista Augusto Giacometti, nelle quali è narrata la storia del Natale.

Seleziona una visione diversa per i risultati: