Il museo del Grand Lens

Crans - Montana

La mostra permanente è intitolata "Intorno ad Albert Muret": Auberjonois, Ramuz e Stravinsky, a Lens, ma vi sono ospitati anche artisti regionali.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Lo sviluppo della stazione di Crans interessa i comuni di Montana, Chermignon, Lens e Icogne, che all'epoca costituivano un'unica entità, cioè il "Comune del Grand-Lens". L'evoluzione della viticoltura, attività importante per tutti i villaggi situati nella parte bassa, e lo sviluppo del traffico pendolare legato ai posti di lavoro in pianura hanno portato trasformazioni radicali in questa regione. Il museo, il cui nome è ovviamente Le Grand Lens, sarà pertanto l'insolito testimone della marcata evoluzione di un'intera regione.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: