Torta di noci engadinese

Una ricetta custodita gelosamente

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Un tempo la povertà spingeva i pasticcieri engadinesi ad emigrare all'estero, dove spesso, intraprendendo la loro professione, mettevano in luce questa ricetta. Oggi la loro "Tuorta de Nusch Engiadinaisa", una torta molto ricercata di pasta frolla, al cui interno si nasconde un ricco ripieno leggermente appiccicoso di noci, panna e miele, viene spedita in tutto il mondo.


0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: