Gola del Reno – Ruinaulta

Chur

Chur: Altstadt

Chur: Altstadt

Chur › Süd: Kantonsspital Graubünden

Chur › Süd: Kantonsspital Graubünden

Chur

Chur

Chur: Mittenberg

Chur: Mittenberg

Chur › Süd: Kantonsspital Graubünden

Chur › Süd: Kantonsspital Graubünden

Chur: Fontana

Chur: Fontana

Chur: Lürlibad

Chur: Lürlibad

Chur: Brambrüesch

Chur: Brambrüesch

Chur: Alpenstadt

Chur: Alpenstadt

Bahnhof Chur › Nord: Bahnhofpl. 1

Bahnhof Chur › Nord: Bahnhofpl. 1

Nelle immediate vicinanze di Bonaduz si trova l'affascinante mondo della gola del Reno di Ruinaulta. È uno dei paesaggi più grandiosi e vari delle Alpi.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Una gola selvaggia con un fiume impetuoso, bianche pareti rocciose e ampi boschi. I laghi pacifici si riempiono come mossi da uno spirito, sui prati, nei boschi, covano rari uccelli. Persino le orchidee vivono in questo piccolo paradiso.

La Ruinaulta può essere scoperta ed esplorata anche da soli. Nei boschi e lungo il Reno Anteriore una fitta rete di sentieri per escursioni, diversi sentieri per mountain bike e belle piazzole attendono il visitatore. Tre stazioni ferroviarie della Ferrovia retica (Trin, Versam-Safien e Valendas-Sagogn) si affacciano all'ingresso o persino nel cuore della gola del Reno.

Escursioni, percorsi in bicicletta e in mountain bike

Come arrivare

A piedi: dalle stazioni ferroviarie di Trin, Versam-Safien o Valendas-Sagogn

Seleziona una visione diversa per i risultati: