Regione di vacanza di Andermatt

Lucerna - Lago di Lucerna

Parlet › Nord-West: Caischavedra: Caischavedra

Parlet › Nord-West: Caischavedra: Caischavedra

Andermatt: Alps

Andermatt: Alps

Andermatt: Bäzberg - by - Alps AG

Andermatt: Bäzberg - by - Alps AG

Andermatt: Gütsch, Gemsstock

Andermatt: Gütsch, Gemsstock

Schöllenen › Nord-West: Gotthardstrasse, Schöllenenschlucht, Kanton

Schöllenen › Nord-West: Gotthardstrasse, Schöllenenschlucht, Kanton

Andermatt › Süd: Gurschen - Gemsstock - Lutersee

Andermatt › Süd: Gurschen - Gemsstock - Lutersee

Andermatt › Nord: Gurschen

Andermatt › Nord: Gurschen

Andermatt: Blick Ost Rossbodenstock

Andermatt: Blick Ost Rossbodenstock

Andermatt: Gütsch, Rossbodenstock

Andermatt: Gütsch, Rossbodenstock

«Di tutte le regioni che conosco, è la più interessante e quella che preferisco», disse un tempo Johann Wolfgang von Goethe, che nel secolo XVIII visitava la regione nei pressi del Gottardo per la terza volta.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

La Valle di Ursern (Cantone Uri), ai piedi del Passo del Gottardo, fa parte delle alte valli più impressionanti della Svizzera. Andermatt (1444 m di altitudine), il più grande dei tre villaggi della valle, si trova nel cuore dei passi alpini svizzeri e all’incrocio delle strade Nord/Sud e Ovest/Est. Grazie alla vicinanza a ben otto passi alpini, la varietà di escursioni è unica al mondo.

La Svizzera è la riserva d’acqua d’Europa e la regione di vacanza di Andermatt si trova proprio al centro di tale riserva. Dal massiccio del Gottardo sgorgano le fonti di Reno, Rodano, Reuss e Ticino, che trasportano il 7% delle acque alpine verso tutti i punti cardinali. Le sorgenti sono collegate dal Sentiero delle quattro sorgenti (in tedesco: Vier-Quellen-Weg), che consta di cinque tappe percorribili a piedi.

Estate

Una natura variegata con innumerevoli laghi alpini, piccoli ghiacciai, imponenti valli laterali e diversi passi attende solo di essere scoperta.

La regione nei dintorni del Gottardo si distingue per la varietà culturale e per la sua storia ben documentata. Le tracce della sua movimentata storia sono visibili nell’architettura, nel museo della valle o nella leggendaria gola della Schöllenen con il famigerato ponte del diavolo, che anticamente regolava il transito di persone da nord a sud attraverso il Gottardo.

Per gli appassionati della ferrovia, Andermatt è il punto di partenza o di sosta ideale. Dalla stazione ferroviaria di Göschenen, sulla linea del Gottardo, il treno a cremagliera in forte pendenza della Gola di Schöllenen vi conduce fino ad Andermatt, dove s’incrocia la trasversale alpina est/ovest della Ferrovia Cervino Gottardo (con il Glacier-Express), direzione Vallese o Grigioni. I nostalgici del tempo passato possono anche scegliere il "Dampfbahn Furka Bergstrecke" della Furka da Realp. Se volete fare un salto all’indietro nel tempo, optate per la diligenza postale trainata da 5 cavalli che attraversa il Passo del Gottardo (è necessario prenotare con un abbondante anticipo).

Highlights

  • Gita dei passi con l'autopostale, con veicolo d'epoca, con l'automobile, con la bicicletta da corsa o con la bicicletta elettrica – visitate i più bei passi delle Alpi centrali in un solo giorno: passo della Furka, passo del Gottardo, passo dell’Oberalp, passo del Susten, passo della Novena, passo del Grimsel, Lucomagno e Klausen.
  • Gemsstock – spettacolare panorama su più di 600 vette alpine della Svizzera centrale.
  • Gola della Schöllenen – solo con l’aiuto del diavolo, narra la famosa leggenda, fu possibile costruire l’incredibile ponte sopra la gola della Schöllenen. Di fianco ad essa è inoltre visibile l’imponente monumento Suworow dedicato ai soldati russi che persero la vita durante la battaglia nel 1799.
  • Dampfbahn Furka Bergstrecke – il trenino nostalgico a vapore vi porta durante l’estate, grazie alla sua cremagliera, nel mondo alpino del ghiacciaio del Rodano, tra Realp e Oberwald (in Vallese), con fermata al passo della Furka e a Gletsch.
  • Campo da golf a 9 buche Gottardo Realp – probabilmente il più alpino campo da golf del mondo e campo da glof a 18 buche ad Andermatt.
  • Museo Sasso San Gottardo – fino a pochi anni fa, nelle viscere della montagna si celava un’opera d’artiglieria segretissima dell’esercito svizzero. È anche possibile ammirare i cristalli unici del Planggenstock.
  • Musei – il museo della valle è una fa parte di una delle più belle costruzioni della valle. Ai tempi ebbe funzione di quartier generale del generale russo Suworow. Oggi è invece possibile visitare la casa che offre ai suoi visitatori un arredamento risalente al 1780/1800, esposizioni riguardanti la valle e la sua cultura, turismo, militare, Bernhard Russi, economia alpestre, trasporto con animali da soma e la sala ambita a vari prodotti naturali della regione. Nella cantina invece vengono presentate diverse esposizioni.
  • Sentiero tematico ed educativo riguardante il mondo dell’acqua e dei ghiacci – si snoda su una lunghezza di 60 km nella valle della Göscheneralp e offre 90 postazioni informative sul tema acqua.
  • Sci o Snowboard – piste per tutti i gusti, dai principianti fino ai Freerider.
  • Comprensorio unico per lo sci escursionismo – razie alla posizione che garantisce un innevamento sicuro, le escursioni con gli sci sono possibili fino in estate.
  • Zumdörfli – "il più piccolo villaggio della Svizzera" tra Hospental e Realp.

Manifestazioni Top

  • Mercatino di Natale – mercatino di Natale di Andermatt con prodotti locali e regionali. Nostalgica giostra per bambini e intrattenimento musicale (ultima domenica di novembre).
  • Freestyle Event – appassionati di snowboard, ski, moto e motoslitte, dimostrano la loro abilità sul grande trampolino. Festeggiamenti nell'area eventi nella stazione a valle di Nätschen (febbraio).
  • AndermattLive! – questo evento unisce due mondi: la musica e la neve. Durante due giorni si tengono vari concerti e après-ski per i più sportivi (marzo).
  • SwissChamber MusicCircle – Festival professionale pasquale con concerti di premiati artisti nella parrocchia di St. Peter & Paul a Andermatt. (9 giorni a partire da Venerdì santo).
  • Giornate dello schlager di Andermatt – durante tre giorni, nel cuore della Svizzera si celebrano le stelle dello schlager. Parata dello schlager attraverso Andermatt, raduno di furgoncini VW, brunch e attrazioni per bambini (settembre).
  • Woldmanndli – il penultimo sabato di ottobre, figure vestite con sacchi di iuta scendono in corteo dal Gurschenwald al paese, accompagnati da un chiassoso scampanellio e dai corni di capra (ottobtre).

Seleziona una visione diversa per i risultati: