Bosco Gurin

Ticino

Bosco/Gurin

Bosco/Gurin

Paese

Paese

In epoca medievale gli emigranti provenienti dal Vallese si insediarono nella piccola valle laterale della Vallemaggia. I Walser non arrivavano attraversando le vallate, ma dalla Val Formazza (chiamata Pomat in dialetto Walser) superando le montagne. Oggi Bosco Gurin è uno dei villaggi di montagna più affascinanti della Svizzera oltre ad essere, con i suoi 1.503 m, quello in posizione più elevata del Canton Ticino.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

La pittoresca località, fondata da coloni nel 1253, si mostra ancor oggi conservata nel suo raggiante splendore, con le sue case originali in muratura e legno. Gli abitanti di Bosco Gurin hanno conservato le loro tradizioni e la loro lingua nel corso dei secoli, tant’è che oggi la lingua parlata tutti i giorni dagli abitanti del villaggio è ancora il “Ggurijnartitsch”. In una delle più antiche case del villaggio risalente al 1386 si trova il Museo di storia etnografica “Guriner Walserhaus”.

Estate

Bosco Gurin attira sportivi, famiglie ed amanti della natura che sono alla ricerca di bellezze paesaggistiche, della natura e del silenzio della montagna. Dalla Valle di Binn (Vallese) il Grande Sentiero Walser conduce fino a Bosco Gurin passando per la Bocchetta d’Arbola, Devero, Formazza e il Passo di Bosco.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: