Brienz

Oberland Bernese

Brienz Dorf Fischerbrunnenplatz Brienz

Brienz Dorf Fischerbrunnenplatz Brienz

Brienz Rothorn Bahn

Brienz Rothorn Bahn

Hotel Brienzerburli

Hotel Brienzerburli

Axalp

Axalp

Axalp Top

Axalp Top

Brienz è situato in un incantevole paesaggio di montagna sulla parte orientale del Lago di Brienz dalle acque turchesi. Questo delizioso villaggio è il punto di partenza per escursioni nell’Oberland Bernese, al Museo all’aperto di Ballenberg, ma anche fino a Lucerna, Interlaken o ancora ai vicini passi alpini.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

La parte più romantica di Brienz è senza dubbio la Brunngasse, conosciuta anche oltre frontiera essendosi aggiudicato all’appellativo di «via più deliziosa d’Europa». La maggior parte delle case di questa via risalgono al XVIII secolo e sfoggiano sculture in legno. Brienz è famosa per i suoi scultori su legno e vanta una lunga tradizione nella lavorazione del legno, al punto di disporre ancora oggi di una scuola di scultura su legno e di una scuola di liutai.

Estate

La via pedonale lungo il lago, costeggiata da piccoli pontili ed aree da gioco, è perfetta per gironzolare. In estate, gli abitanti e i visitatori frequentano volentieri i luoghi di balneazione. La veduta sul lago, con attività ricche e varie, offre un eccezionale spettacolo. Ci si può inoltre dedicare agli sport nautici, per esempio sul battello a ruote «Lötschberg» con il suo storico salone.

L’imbarcadero di Brienz si trova nelle immediate vicinanze delle due stazioni ferroviarie: Brienz è infatti situata sulla linea ferroviaria a scartamento ridotto che collega le famose mete di vacanze come Interlaken, Meiringen-Hasliberg, Brünig, Lucerna e Engelberg. La seconda piccola stazione ospita la stazione inferiore del treno a vapore a cremagliera che conduce alla cima del Rothorn di Brienz, paradiso delle escursioni da cui si ammira un superbo panorama.

Il Museo dell’habitat rurale di Ballenberg ripercorre la vita nelle case e nelle fattorie della campagna svizzera dal XVI al XIX secolo, con fedeli riproduzioni delle ambientazioni di cucine, soggiorni e laboratori; qui non sono esposti pezzi rari e polverosi da museo, ma uno scenario vivo e coinvolgente.

Highlights

  • Museo dell’habitat rurale di Ballenberg – un centinaio di vecchie costruzioni di tutti i cantoni della Svizzera, con animali della fattoria, giardini, dimostrazioni di artigianato tradizionale e accoglienti alberghi.
  • Rothorn di Brienz - ubicato a 2350 metri di altitudine, esso offre un panorama straordinario; accessibile solamente con l’unico treno a cremagliera a vapore ancora in funzione in Svizzera.
  • Crociera sul Lago di Brienz - escursioni in battello a vapore sul lago più naturale della Svizzera.
  • Scuola svizzera di scultura su legno – si ritrovano oggetti realizzati con quest’arte in tutto il villaggio sotto forma di statue e cartelli segnaletici.
  • Cascate del Giessbach – dei salti d’acqua tumultuosi in un paesaggio forestale, pernottamento o sosta in pasticceria al Grandhotel**** Giessbach restaurato in stile Art nouveau.

Top Events

Teatro all’aperto di Ballenberg - in estate, l’associazione «Landschaftstheater Ballenberg» presenta delle opere teatrali nel Museo dell’habitat rurale di Ballenberg (luglio e agosto).

Seleziona una visione diversa per i risultati: