Champex-Lac

Vallese

Champex-Lac

Champex-Lac

Champex-Lac

Champex-Lac

Questa pittoresca stazione, che gli amanti delle natura incontaminata chiamano il piccolo Canada, si sviluppa attorno a un magnifico lago alpino.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Champex-Lac

Tra Le Châtelet e Le Catogne, un magnifico altopiano naturale e preservato, accoglie i suoi ospiti con calore. Tappa principale del Tour del Monte Bianco in estate, Champex-Lac vanta una lunga tradizione turistica. All’inizio del ventesimo secolo i primi turisti contribuirono alla nascita e allo sviluppo di una delle stazioni di villeggiatura più belle del nostro Vallese.

Le sistemazioni proposte sono varie e di qualità, dal relais di campagna all’hotel tre stelle, passando per il dormitorio alpino: qui le possibilità non mancano, come le occasioni d’incontro.

Estate

La Val d’Arpette è un luogo protetto da non perdere. Punto di partenza per corse di media e alta montagna, per raggiungere le capanne d’Orny o del Trient, Champex-Lac è il capoluogo del turismo delle escursioni. La stazione propone inoltre numerose attività per il tempo libero e lo sport, come le gite sul lago in barca o in pedalò, le passeggiate sugli argini, la piscina o il beach-volley, il tennis e la MTB.

Per quanto concerne la cultura e il patrimonio, questa stazione deve parte del suo splendore a due perle in particolare. Il Giardino Botanico alpino presenta ai visitatori la diversità e la ricchezza del biotopo alpino. Per informazioni e visite: www.flore-alpe.ch. Il forte d’artiglieria sotterraneo è un monumento della strategia di difesa militare svizzera. Realizzato interamente sotto terra, questo edificio possiede, accanto alle postazioni di difesa, un’infermeria, dei locali di riposo, una cucina, e altre sorprese.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: