Passo di Grimsel

Vallese

Gletsch mit dem Bahnhof der Dampfbahn Furka-Bergstrecke

Gletsch mit dem Bahnhof der Dampfbahn Furka-Bergstrecke

Obergoms - Hungerberg

Obergoms - Hungerberg

Grimsel Richtung Aaretal

Grimsel Richtung Aaretal

Grimsel Hospiz, Grimselsee

Grimsel Hospiz, Grimselsee

Oberwald - Schweiz, Wallis: Blick zu den Bahnhöfen der Dampfbahn Furka-Bergstrecke und der Matterhorn-Gotthard-Bahn

Oberwald - Schweiz, Wallis: Blick zu den Bahnhöfen der Dampfbahn Furka-Bergstrecke und der Matterhorn-Gotthard-Bahn

Handeck

Handeck

Hasliberg: Blick auf die Berner Alpen

Hasliberg: Blick auf die Berner Alpen

Mägisalp

Mägisalp

Il Passo di Grimsel collega la valle di Hasli nell'Oberland Bernese con il Goms nel Vallese. La strada del passo attraversa un paesaggio montano selvaggio e arido, caratterizzato da rocce di granito affiancate da dighe e centrali idroelettriche.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Innertkirchen, in prossimità della località di villeggiatura di Meiringen, è il punto di partenza di due strade di passo di grande effetto panoramico. In direzione est, il Passo di Susten conduce nella Svizzera Centrale. In direzione sud, invece, una strada di ottima realizzazione corre verso la montagna in direzione del passo di Grimsel compiendo ampi tornanti. Nel villaggio dei cristalli di Guttannen è possibile ammirare cristalli montani di tutte le dimensioni nel museo dedicato. La strada continua a salire attraversando gole sempre più strette, ma di una bellezza selvaggia. Il paesaggio del lato settentrionale di Grimsel è caratterizzato da centrali idroelettriche, cavi dell'alta tensione e alte dighe.

Da Handeck la funicolare del Lago Gelmer, la più ripida d'Europa con la sua pendenza del 106%, conduce al pittoresco Lago Gelmer, punto di partenza per un itinerario circolare attorno al lago artificiale (ca. 2 ore). Un secondo impianto, la funivia da Handeck a Gerstenegg, è parzialmente in funzione e a disposizione degli escursionisti invernali durante la chiusura invernale della strada del passo di Grimsel.

Superando ripide rocce e attraversando tunnel si giunge alla diga del lago Räterichbodensee e successivamente a quella del lago Grimselsee. Nei pressi della diga del lago Grimselsee si trova, su una roccia chiamata Nollen (1.980 m), il Grimsel Hospiz, oggi un accogliente hotel con splendida vista sul Lauteraarhorn e sul lago. Dal Grimsel Hospiz un affascinante sentiero riporta a Handeck attraversando una delle aree più ricche di minerali della Svizzera.

Un tempo uomini e muli trasportavano in Piemonte, percorrendo sentieri vertiginosi, il formaggio svizzero, che i piemontesi scambiavano con vino, riso, mais e cuoio. La consegna avveniva spesso nel vecchio ospizio che oggi è sommerso dalle acque del lago artificiale. Presso il Grimsel Hospiz una mostra illustra come è possibile sfruttare la forza dell'acqua per la produzione di corrente elettrica. La società che gestisce la centrale offre l'opportunità di effettuare una visita guidata degli impianti della durata di più ore. Il punto di ritrovo è a Innertkirchen.

Al valico del passo (2.165 m) si trova il lago chiamato Totensee (lago dei morti), che deve il proprio nome al tempo delle guerre napoleoniche. Sul versante del Vallese si scende su una strada ben costruita, ma con molti e lunghi tornanti, verso Gletsch im Obergoms (1.759 m), da cui si gode di un'ottima vista sul Ghiacciaio del Rodano e sul Passo della Furka. Nell'enorme Grand Hotel Glacier du Rhône Gletsch si può cogliere ancora l'atmosfera dei bei tempi vissuti dai passi alpini all'inizio del XIX secolo. Gletsch è inoltre il punto di partenza del treno a vapore della Furka.

Seleziona una visione diversa per i risultati: