Berna

Destinazione Berna

A1 Neufeld dir Forsthaus

A1 Neufeld dir Forsthaus

Bern - Sky View 1

Bern - Sky View 1

Bern-Altstadt - Münstergasse

Bern-Altstadt - Münstergasse

A1 Betlehem Bern direction Ville

A1 Betlehem Bern direction Ville

Bern

Bern

Kirchenfeld

Kirchenfeld

A12 Weyermannshaus direction Fribourg

A12 Weyermannshaus direction Fribourg

A1 Grauholz direction Zurich

A1 Grauholz direction Zurich

Schloss Bümpliz, CH-3018 Bern

Schloss Bümpliz, CH-3018 Bern

A1 Neufeld dir Wankdrof

A1 Neufeld dir Wankdrof

A6 Wankdorf Nord direction Grauholz

A6 Wankdorf Nord direction Grauholz

Zytglogge, Kramgasse, Bern

Zytglogge, Kramgasse, Bern

A6 Ostring direction Wankdorf

A6 Ostring direction Wankdorf

Bärecam

Bärecam

Bärenplatz, Stadt Bern

Bärenplatz, Stadt Bern

A1 Felsenauviadukt direction Vaud

A1 Felsenauviadukt direction Vaud

Nessun’altra città ha saputo preservare così bene il suo carattere storico come Berna, capitale della Svizzera. Il centro storico di Berna è patrimonio mondiale dell’UNESCO e vanta 6 chilometri di arcate, una delle passeggiate commerciali coperte più lunghe d’Europa.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Guida della città Berna

Cityguide PDF Teaser

Le informazioni più importanti, escursioni, eventi e molto altro ancora.
Come versione di stampa per la strada.
Scaricare (PDF)

Mobile App

Un weekend perfetto a Berna

Per la prima volta in Berna

L’atmosfera medievale della città con numerose fontane, facciate in mattoni, vicoli e torri storiche è esemplare. La veduta più bella sull’antica città sull’Aare si ottiene dal giardino delle rose affacciata sulla Fossa degli orsi o dalla piattaforma della torre di 101 metri della cattedrale. Gli antichi bastioni scendono a picco verso la riva. I negozi, i bar e i caffè-teatro del centro storico, in parte ricavati in cantine con le volte a botte,e i piccoli caffè attirano sia i Bernesi, che i turisti. Anche se i mezzi pubblici funzionano alla perfezione, è preferibile visitare il centro di Berna a piedi.

La collezione più grande delle opere del pittore Paul Klee è conservata nel Centro Paul Klee. La casa di Albert Einstein testimonia il soggiorno del fisico a Berna all’inizio del XX secolo e può essere idealmente abbinata a una visita al museo Einstein. Berna ha molto da offrire anche in fatto di esposizioni, come il Museo storico, il Museo dell’Arte, il Museo Alpino Svizzero o ancora il Museo della Comunicazione.

Berna è anche la sede del Governo svizzero. A pochi passi dalla stazione principale si trova il Bundeshaus, ossia il Palazzo Federale, sede del Parlamento. In linea di massima, le porte del parlamento sono aperte al pubblico; con un po’ di fortuna, è possibile scorgere un membro del Parlamento nelle vie della capitale.

In estate, le rive dell’Aar si animano e i nuotatori più esperti nuotano volentieri nelle acque pulite del fiume, spingendosi fino all’altezza del Bundeshaus. Lungo il fiume si trovano inoltre il giardino botanico, il giardino zoologico Dählhölzli e il vecchio quartiere della Matte. Berna e l’orso, simbolo della città, sono due elementi indissociabili. Quindi, quando si è a Berna non si può fare a meno di visitare la Fossa degli orsi, habitat di una famiglia di orsi.

Le piazze del centro città ospita mercati settimanali multicolore. Da non perdere lo «Zibelemärit» (mercato delle cipolle), che si svolge il quarto lunedì di novembre: a partire dall’alba, questa festa popolare dedicata per tradizione alla cipolla riempie le strade di gente.

Berna è la porta per le Alpi, nel cuore della Svizzera. La capitale può essere comodamente raggiunta in automobile o in aereo tramite l’aeroporto di Bern-Belp, a cui il centro città è collegato in autobus. Chi predilige i treni beneficia di una fitta rete ferroviaria che garantisce i collegamenti diretti alle principali città europee. Grazie alla sua posizione centrale, Berna si presta particolarmente a essere scelta come località in cui pernottare e da cui partire per escursioni in tutta la Svizzera.

Estate

La città vecchia, costruita in modo pittoresco su un’ansa dell’Aare, è oggi Patrimonio UNESCO. Al riparo dei portici medievali (i famosi Lauben) si passeggia in un vero gioiello architettonico.

Highlights

  • UNESCO – le case in mattoni, vicoli, fontane e i resti medievali rendono unica questa città.
  • Le arcate - queste gallerie coperte che si estendono per tutta la città permettono di fare acquisti al riparo del maltempo.
  • Centro Paul Klee - la collezione più importante del mondo di opere dell’artista Paul Klee; questo centro culturale progettato dall’architetto italiano Renzo Piano è costituito da tre blocchi a forma d’onda.
  • Nella Fossa degli orsi è possibile osservare la famosa famiglia di orsi in azione.
  • Sede del governo – il Bundeshaus è un altro simbolo di Berna ed è sede del Parlamento svizzero. Una passeggiata nel mercato della Piazza Federale che si svolge settimanalmente a Berna ha quel tocco "politico".

Top Events

  • Zibelemärit – festa della cipolla il 4° lunedì di novembre, che copre le vie di Berna di coriandoli. Nei numerosi stand si possono acquistare tra l’altro le trecce di cipolle e la torta alla cipolla (novembre).
  • Gurtenfestival – ogni estate, decine di migliaia di persone si danno appuntamento sul monte di Berna, il Gurten, dove per diversi giorni si svolge questo festival della musica che riunisce artisti internazionali (luglio).
  • Festival del jazz di Berna - il festival del jazz attira nella capitale elvetica gli appassionati di questo genere musicale; è considerato uno dei più importanti appuntamenti tradizionali del jazz (marzo-maggio).
  • Giornate della danza di Berna – interamente dedicate alla creazione coreografica, con rappresentazioni, laboratori, dibattiti ed esposizioni (giugno).
  • Festival della musica Buskers a Berna - la città accoglie i musicisti di strada. Secondo un programma prestabilito e il principio di rotazione, gli artisti di strada si esibiscono in una ventina di piazze del centro storico (agosto).
  • Notte dei Musei – tutti gli anni, la primavera culturale della capitale svizzera inizia con la notte dei musei. I musei bernesi aprono le loro porte fino alle prime ore del mattino attirando migliaia di appassionati della notte (marzo).
  • Grand Prix – il più grande evento sportivo legato alla corsa in Svizzera oltre che uno spettacolo di prim’ordine nel cuore del sontuoso scenario del patrimonio mondiale UNESCO (maggio).

shop per il tempo libero RailAway FFS

Offerta combinata scontata: viaggio con i trasporti pubblici e prestazione per il tempo libero (anche per titoli di trasporto disponibili) per Berna

6 Commenti

  • 1
    erica ciuffini

    non sono molto grande. dovevo fare un aricerca per scuola che includeva anche Berna e questo articolo mi ha aiutata tantissimo!

    giovedì, 13-dic-2012 16.25

  • 2
    enrico

    ah, se solo non fosse così cara, Berna! ho provato a cercare una camera doppia: per meno di 150 franchi non c' è niente... a questi costi... gli italiani (ed il resto degli europei con l' euro) se ne stanno a... casa!

    sabato, 21-apr-2012 9.49

  • 3
    Liliana Minghè

    L'articolo è ben scritto, però per favore non fate l'errore di chiamare il fiume di Berna Aar (come nei giornali di enigmistica), il nome corretto è Aare. Grazie.

    martedì, 27-mar-2012 10.01

  • 4
    Piercarlo

    La città è molto interessante, soprattutto il centro storico e i portici dello shopping. Suggerisco di utilizzare la bicicletta (spesso fornita gratuitamente dagli hotel) che permette di visitare agevolmente la città in tutti i suoi angoli.

    venerdì, 28-ott-2011 8.05

  • 5
    stefano

    buongiorno,vorrei sapere se è vero che il 23 luglio scorso,c'è stata la notte bianca dove al Rusvell si è esibito il gruppo dei DANCEFLOOR. rimango in attesa di questa info e vi ringrazio anticipatamente stefano t.

    giovedì, 28-lug-2011 12.24

  • 6
    stefano

    buongiorno, vorrei sapere se è vero che il 23 luglio scorso c'è stata a Berna la Notte Bianca e si è esibito il gruppo dei DANCEFLOOR al Rusvell. attendo vs risposta. grazie delal cortesia

    giovedì, 28-lug-2011 12.22

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: