Rinderberg – Fra le valli

Oberland Bernese

Flugplatz Zweisimmen

Flugplatz Zweisimmen

Flugplatz

Flugplatz

SEEbar am Forellensee CH-3770 Zweisimmen

SEEbar am Forellensee CH-3770 Zweisimmen

Immerso nel paesaggio della Valle di Simmen e della regione del Saanen. La montagna fra Lenk, Zweisimmen, Saanenmöser e Gstaad è inoltre nota per le allettanti escursioni in cresta e d’altura.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Da Berna parte un treno diretto che porta alla stazione a valle di quella che è stata in passato la più lunga cabinovia d’Europa. Il ristorante di montagna Rinderberg-Spitz è un punto di partenza per le escursioni d’altura panoramica, che attraversano la cresta del Gandlauenen in direzione Horneggli, Turbachtal o Passo del Trüttlisberg/Betelberg (Lenk) – Pascoli alpini con rododendri, genziane e ranuncoli sono disseminati lungo il percorso.

Molto amata la discesa a valle in monopattino dalla stazione intermedia di Eggweid per Zweisimmen. A proposito: si narra che il bue (“Rind”, in tedesco) bianco smarrito abbia dato il proprio nome alla montagna locale di Zweisimmen.

Informazioni

Altitudine: 2004 m
Accessibilità:
Treno "Lötschberger" da Berna fino a Zweisimmen, cabinovia per il Rinderberg
Panorama: Valle di Simmen fino allo Stockhorn, Lenk con Wildstrubel e Wildhorn, regione di Saanen e Gummfluh, Alpi di Friburgo
Attrattive: Escursioni d’altura in direzione sud, discesa a valle in monopattino dalla stazione intermedia Eggweid
Gastronomia: Ristorante di montagna Rinderberg-Spitz: 120 persone nella “Stube”, 60 sul terrazzo, ogni giorno dolci appena sfornati fatti in casa
Pernottamento: 3 camere doppie
Gruppi: Ristorante di montagna Rinderberg-Spitz
Inverno: Parte del comprensorio di sport invernali di Gstaad-Saanenmöser
Particolarità: Note in passato le cabine a due posti a forma di uovo

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: