Robièi / Cristallina – Sul Basòdino

Ticino

Laghi alpini in uno splendido paesaggio di granito e gneis. La regione di Cristallina nel fondo della Val Bavona è caratterizzata da un suggestivo universo montano, accessibile in estate.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Al termine di un lungo viaggio in bus e autopostale (coincidenza a Bignasco), si raggiunge il Weiler S. Carlo in Val Bavona. La cabinovia trasporta gli amanti della montagna e gli escursionisti percorrendo un tragitto che risale per 900 m a Robièi.

Le stradine delle centrali elettriche e i sentieri escursionistici conducono ai laghi alpini. Molto popolare è l’impegnativa traversata che porta in Val Bedretto passando per il Passo Cristallina (2568 m). Sulla sponda del Lago di Robièi si trova un grande hotel di montagna, dalla forma rotonda, scendendo ancora si giunge al rifugio Basòdino e in alto sul passo si trova il rifugio Cristallina del CAS.

Informazioni

Altitudine: 1891 m
Accessibilità:
Bus da Locarno per la Vallemaggia fino a Bignasco, coincidenza in un piccolo autopostale per San Carlo, funivia per Robièi
Panorama: Basòdino con ghiacciaio di Basòdino e corona di montagne della Cristallina, dal rifugio del CAS vista sulla Val Bavona
Attrattive: Escursioni sul lago, traversata del Passo di Cristallina per la Val Bedretto
Gastronomia: Hotel Robiei e rifugio CAS: specialità tipiche ticinesi e specialità casearie dell’alpeggio Robièi-Lièlp
Pernottamento: Hotel: 30 camere, camerata turistica 33 posti
rifugio del CAS: 6 stanzoni, 61 posti
Gruppi: Sala per conferenze 20 persone, ristorante 90 persone, seminari e conferenze
Inverno: chiuso
Particolarità: Cascata nei pressi del Weiler Foroglio a metà cammino in Val Bavona

Seleziona una visione diversa per i risultati: