Comune privo di polveri sottili

Saas-Fee: Saas Fee - Einkaufsstrasse

Saas-Fee: Saas Fee - Einkaufsstrasse

Saas-Fee: Talstation Spielboden

Saas-Fee: Talstation Spielboden

Saas-Fee: Mittelallalin

Saas-Fee: Mittelallalin

Längflue: Längfluh

Längflue: Längfluh

Saas-Fee: Talstation Alpin-Express

Saas-Fee: Talstation Alpin-Express

Saas-Fee: Saas Fee - Blick vom Tourismusbüro

Saas-Fee: Saas Fee - Blick vom Tourismusbüro

Pochi ne parlano, ma le polveri sottili rappresentano un problema serio. Saas-Fee vuole equipaggiare i 250 riscaldamenti a legna del comune con dei filtri antiparticolato. In questo modo la "Perla delle Alpi" diventerebbe il primo comune senza polveri sottili nelle Alpi europee

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
A prima vista la parola "polveri sottili" sembra innocua, ma cela in realtà una pericolosa bomba a orologeria che può essere causa di cancro. Come meta di vacanze con una natura unica, aria fresca e un villaggio chiuso al traffico automobilistico, qui si desidera fare un ulteriore passo avanti. I circa 250 riscaldamenti a legna del comune dovranno essere dotati di un filtro. Successivamente, tutti i camini di Saas-Fee dovranno essere sanati. In questo modo le emissioni di polveri sottili verranno ridotte del 95 percento.

Seleziona una visione diversa per i risultati: