Camminata invernale tra le Alpi a Saas-Fee

Saas-Fee

Saas Fee - Einkaufsstrasse

Saas Fee - Einkaufsstrasse

Saas Fee - Blick vom Tourismusbüro

Saas Fee - Blick vom Tourismusbüro

Talstation Alpin-Express, Saas-Fee

Talstation Alpin-Express, Saas-Fee

Talstation Spielboden, Saas-Fee

Talstation Spielboden, Saas-Fee

Sopra il villaggio di montagna di Saas-Fee si trova un impressionante sentiero escursionistico invernale: il percorso circolare dalla stazione a monte Felskinn fino al rifugio Britannia e ritorno.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza:Stazione Felskinn
Arrivo:Stazione Felskinn
Accesso partenza:Felskinnbahn o Alpin Express
Accesso arrivo:Felskinnbahn o Alpin Express
Esigenze tecniche:facile
Condizione:medio
Lunghezza:5 km
Durata:1h45
Possibilità di ristorazione:Ristorane Felskinn

Descrizione

Il percorso si snoda in un altipiano con una splendida vista sulle imponenti montagne e sui ghiacciai in posizione elevata rispetto a Saas Fee. Il sentiero è prevalentemente pianeggiante ed è quindi un'esperienza unica anche per gli escursionisti che non sono mai stati a 3000 metri di quota. La stazione a monte Felskinn funge da punto di partenza di questa camminata che, seguendo una piccola curva, sale in direzione dello Egginerjoch. Dopo il bivio si attraversa il ghiacciaio del Chessjen lungo l'Hinter Allalin seguendo il sentiero che porta direttamente al rifugio Britannia. Chi fa una capatina al Klein Allalin, può ammirare il sensazionale panorama su diverse cime che superano i 4000 metri e la vista mozzafiato sulla diga di Mattmark. Dal rifugio Britannia si prosegue attraverso il ghiacciaio del Chessjen, passando da piccoli laghi di montagna e salendo fino all'Egginerjoch per poi ritornare alla stazione a monte Felskinn.

Il rifugio Britannia:
il rifugio Britannia è una moderna capanna alpina nelle Alpi vallesane e dispone di 134 confortevoli posti letto, di tre sale da pranzo, di moderne attrezzature sanitarie e tecniche. Tutti i letti sono dotati di piumino, cuscino e coperta. La presenza di molto legno crea un ambiente accogliente nelle sale da pranzo.

Durante i mesi invernali, nel rifugio Britannia è aperto solo un locale che dispone di una stufa a legna. Tramite il tetto della capanna si raccoglie l'acqua piovana e di disgelo, mentre nel periodo invernale l'acqua potabile proviene anche dalla rete idrica della Felskinnbahn. A inizio marzo, nel rifugio riprende in modo ufficiale il servizio degli ospiti.

Informazione importante: prima di compiere questa escursione circolare è assolutamente necessario informarsi sulle condizioni meteorologiche (neve e temporali), a dipendenza delle quali è possibile che il sentiero diretto al ghiacciaio del Chessjen sia chiuso.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: