Grindelwald

Oberland Bernese

Il nostro cinema open-air.

Il nostro cinema open-air.

Hotel Belvedere Grindelwald - panoramic view

Hotel Belvedere Grindelwald - panoramic view

Interaktive 360°-Webcam Männlichen

Interaktive 360°-Webcam Männlichen

Hotel Belvedere Grindelwald - Panoramic view 2

Hotel Belvedere Grindelwald - Panoramic view 2

Hotel Belvedere Grindelwald - Panoramic Eiger view

Hotel Belvedere Grindelwald - Panoramic Eiger view

Gasthof Panorama

Gasthof Panorama

Wetterhorn

Wetterhorn

Grindelwald Wetterhorn

Grindelwald Wetterhorn

Hotel Kirchbühl 360 HD

Hotel Kirchbühl 360 HD

Unterer Grindelwaldgletscher

Unterer Grindelwaldgletscher

Grindelwald First

Grindelwald First

The North Face of Eiger, Grindelwald

The North Face of Eiger, Grindelwald

Grindelwald - Grund Blick nach Norden (Reeti, Aellfluh)

Grindelwald - Grund Blick nach Norden (Reeti, Aellfluh)

Interaktive 360°-Webcam Grindelwald-First

Interaktive 360°-Webcam Grindelwald-First

Grindelwald, il villaggio dell’Eiger nell’Oberland Bernese, si trova in una deliziosa e verdeggiante conca valliva, circondata da un imponente scenario montano con la parete nord dell’Eiger e il Wetterhorn. Grazie a questo paesaggio e agli innumerevoli punti panoramici, Grindelwald è diventato una delle mete di vacanze ed escursioni più apprezzate e più cosmopolite della Svizzera e la più grande stazione sciistica della regione della Jungfrau.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Grazie allo straordinario panorama e al ghiacciaio che un tempo si spingeva fino al fondovalle, Grindelwald iniziò ad accogliere i primi ospiti a partire dalla fine del XVIII secolo, soprattutto Inglesi. Alla metà del XIX secolo ci fu un vero e proprio boom dell’alpinismo e le guide alpine locali scalano le cime della regione con i turisti inglesi. La prima scalata della difficilissima cima dell’Eiger avvenne nel 1858 (la conquista della parete nord è avvenuta solo nel 1938).

La costruzione della strada e della linea ferroviaria ha facilitato l’arrivo a Grindelwald verso la fine del XIX secolo e in quell’epoca ha inizio anche il turismo invernale. Nel 1908 qui venne costruita la prima funivia delle Alpi sul Wetterhorn. E nel 1912 la ferrovia raggiunse lo Jungfraujoch passando per il Piccolo Scheidegg; ancora oggi la «Top of Europe» è la stazione ferroviaria più alta d’Europa ed una destinazione di escursioni sulle nevi e i ghiacci perenni famosa in tutto il mondo.

Estate

Attorno a Grindelwald si sviluppa una rete di 300 km di itinerari per escursioni. L’escursione in quota da Grindelwald-First lungo il Lago di Bachalp fino all’hotel di montagna Faulhorn e poi fino alla Schynigen Platte è considerata una delle più belle gite della regione. Dal Männlichen al Piccolo Scheidegg una leggera passeggiata permette di avere una fantastica veduta sulla triade Eiger, Mönch e Jungfrau famosa in tutto il mondo.

Highlights

  • Un’esperienza unica è l’escursione ad alta quota «Öpfelchüechliwäg» da Holenstein a Brandegg. Il sentiero conduce lungo pascoli alpini, prati fioriti e tranquilli tratti boscosi. Su sei tavole informative è possibile verificare e approfondire le proprie conoscenze sulla frutta. Al termine dell’escursione ci si può premiare al ristorante di montagna Brandegg con la famosa torta alle mele «Öpfelchüechli».
  • Jungfraujoch – neve e ghiaccio garantiti sul «Top of Europe» a 3454 m, la straordinaria meta di gite nell’Oberland Bernese.
  • Parete Nord dell’Eiger – una delle pareti d’arrampicata più spettacolari e più difficili del mondo, conquistata per la prima volta nel 1938. Dal Piccolo Scheidegg è possibile osservare con il cannocchiale gli alpinisti in azione.
  • Eiger-Trail – escursione in quota riservata agli alpinisti esperti. Si parte dalla stazione di Eigergletscher, e scende fino ad Alpiglen, passando ai piedi della parete nord dell’Eiger.
  • Gola del ghiacciaio – alla fine del villaggio di Grindelwald si trova la selvaggia e romantica gola del ghiacciaio con le sue marmitte glaciali, le sue pietre lucide e i suoi blocchi di marmo rosa e verdi. La traversata si svolge su passerelle, gallerie scavate nella roccia e tunnel.
  • First (2168 m) – sul versante del First, esposto a sud con dislivelli non troppo accentuati, sono disponibili più di 100 km di itinerari per escursioni o 50 chilometri di piste e una pista per slittino.
  • Männlichen (2229 m) – comprensorio escursionistico e sciistico collegato al vicino Piccolo Scheidegg, da cui si ha un panorama stupendo sulla triade Eiger, Mönch e Jungfrau.
  • Pfingstegg - a 1391 m di altitudine si trova il belvedere di Grindelwald, che offre una straordinaria veduta sulla valle.

Top Events

  • World Snow Festival – concorso internazionale di sculture e composizioni di ghiaccio. I team di artisti provenienti dalla Svizzera e dall’estero realizzano in una settimana le loro opere utilizzando i blocchi di ghiaccio preparati per l’occasione (gennaio).
  • Mondiali di Velogemel – ogni anno a Grindelwald si tengono i Mondiali di bici da neve, una particolarità del luogo (febbraio).
  • Snowpenair – Snow Openair per concludere la stagione invernale sul Piccolo Scheidegg (marzo).
  • Festa alpina di primavera – ogni anno sul Männlichen l’atmosfera è allietata da balli in costume, musica popolare e sbandieratori (giugno/luglio).
  • Eiger Ultra Trail - un tracciato della corsa che mette a dura prova, con i suoi 101 km e un dislivello di 6.700 metri circondati da un ambiente alpino assolutamente unico nel suo genere (luglio).
  • Eiger Bike Challenge - tre impegnativi tracciati attendono che esperti biker li superino (agosto).

1 Commenti

  • 1
    piero

    lucern

    domenica, 17-lug-2011 16.09

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: